Cover Credits
New York, NY

Settembre, nessuno può mettere il Cinema in un angolo

31 Agosto 2020 • Editoriali

Settembre è arrivato senza quasi che ce ne accorgessimo, segnando la fine di un’estate dal sapore controverso, mai provato, sicuramente parecchio chiacchierato e, a tratti, decisamente criticato. La domanda che forse più ci sorge spontanea, adesso che siamo tornati ad una quotidianità che resta alterata a causa della situazione delicata che tuttora stiamo attraversando è “che ne sarà di noi?”, per citare il titolo della commedia del 2004 diretta da Giovanni Veronesi. Purtroppo la risposta è ancora un grande punto di domanda, ma certo è che c’è qualcosa che non si ferma e non smette di brillare: il Cinema.

Ed è proprio un omaggio a questo universo dalle mille sfumature che Gilt dedica il nuovo numero. Partendo dal volto protagonista in copertina, stella indiscussa e ammirata del panorama cinematografico italiano. Euridice Axen, attrice affermata, talentuosa, e contraddistinta da una femminilità che lascia senza fiato. Nella sezione Interviews si racconta svelando la forte passione che fin da piccina ha nutrito per il mondo del cinema e di come, con tenacia e determinazione, sia riuscita a farsi strada ottenendo traguardi importantissimi sul piccolo e grande schermo.

Non possiamo dimenticare che Settembre sancisce anche l’inizio dell’evento più atteso dagli amanti del Cinema; al via infatti, dal 2 al 12 settembre 2020 al Lido di Venezia, la 77esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, organizzata dalla Biennale di Venezia. Il Festival del Cinema di quest’anno sarà il primo evento dall’inizio della pandemia effettuato dal vivo e in forma fisica. Madrina della manifestazione, la splendida attrice italiana Anna Foglietta. In veste di Presidente di Giuria invece, l’immensa Cate Blanchett. Nella sfera del Lifestyle troverete tutte le news in esclusiva dedicate all’evento, al red carpet e alle premiazioni.

E se il Cinema chiama, Rock the Town risponde portandoci in vacanza ancora per un po’, rendendo così meno traumatico il tanto sofferto rientro alla vita quotidiana. Passaporto alla mano, destinazione Ourzazate, una piccola città del Marocco conosciuta anche come la Hollywood d’Africa, che vanta la presenza dei set cinematografici fra i più grandi al mondo, come gli Atlas Studios.

Tutto questo viaggiare nell’intrigante mondo del Cinema, tra film in concorso a Venezia e mete esotiche ricche di fascino e storia cinematografica, ha portato un gran appetito. E pronto in pole position, puntuale come ogni mese troviamo Fabio Castiglioni, che in Oh my Chef! ci propone un piatto estroso ed intrigante come solo il Cinema sa essere: involtini di tagliolini con melanzane viola e acciughe alla menta. Che dire, se non: ciak, si mangia!

E per citare le parole del celebre regista, sceneggiatore e scrittore italiano Mario Monicelli, “Il cinema non morirà mai, ormai è nato e non può morire: morirà la sala cinematografica, forse, ma di questo non mi frega niente”.

 

Clara Bacchetta

ArchivioEditoriali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *