LATEST NEWS

Zegna’s Toyz collection, il regalo perfetto per lui

Il ritorno di Woody Allen con “La ruota delle meraviglie”

Eleganza e lucentezza grazie ai gioielli Piaget

Il vostro Natale più elegante con Artemest e GHIDINI1961

Gilt Galleries
Gilt People
Gilt Wardrobe
Fashion o’clock: tendenze al passo con la letteratura!
Rock the Town
La ricca atmosfera letteraria di Dublino
cinezoom
La La Land e l’immensa verità dell’amore per i sogni
Oh My Chef!
Risotto con emulsione di barbabietola e croccantini di tofu
  • Hermès Chaine D’Ancre Punk: una classicità rivoluzionata

    Hermès Chaine D’Ancre Punk: una classicità rivoluzionata

  • Ever Bloom by Shiseido: il profumo che veste il Natale

    Ever Bloom by Shiseido: il profumo che veste il Natale

  • Fashion&Book: il blog che unisce Moda e Lettura

    Fashion&Book: il blog che unisce Moda e Lettura

  • Revolution. Musica e ribelli 1966-1970, dai Beatles a Woodstock

    Revolution. Musica e ribelli 1966-1970, dai Beatles a Woodstock

  • Ritratto di signora: intervista a Sveva Casati Modignani

    Ritratto di signora: intervista a Sveva Casati Modignani

  • Filosofia del benessere: Gardena Grödnerhof Gourmet & Spa Hotel

    Filosofia del benessere: Gardena Grödnerhof Gourmet & Spa Hotel

  • Il marchese De Sade e “Le 120 giornate di Sodoma”

    Il marchese De Sade e “Le 120 giornate di Sodoma”

Editorial

Un omaggio alla Letteratura è il tema chiave di questo nuovo numero di Gilt, che vedrà in copertina e protagonista della nostra intervista esclusiva la celebre scrittrice Sveva Casati Modignani. Buona Lettura!

Monthly issues

Green world
Lars Mytting, il suo nuovo romanzo: Sedici alberi
News Zoom
Il grunge di Rick Owens in mostra alla Triennale di Milano
Interview
Ritratto di signora: intervista a Sveva Casati Modignani
Modella del mese
Laura M

TO BE ADDICTED TO #TBAT

VALENTINA
CASTELLI

Libere e leggere come una farfalla

Libere e leggere come una farfalla

Nel mito greco Psiche, la più bella delle tre figlie di un Re, veniva rappresentata con ali di farfalla. Perché se vogliamo aggiungere un tocco creativo, ma soprattutto significativo ai nostri caldi cappotti, una spilla artigianale a forma di farfalla fa al caso nostro. E quelle di Francesco Copparoni Couture sono più che spille, sono progetti creativi. Che nascono in un atelier che è un laboratorio, fucina, con un archivio incredibile e la voglia di mescolare il sapere artigianale tipico del passato con la modernità del tempo attuale. Creazioni che rimangono vive a dispetto degli anni e delle mode stagionali e che sono realizzate a mano nei più disparati materiali e tessuti.

Kaleos

Kaleos

Capovolgere regole compositive, accostare, in un mix unico, storia e innovazione.
Nel linguaggio Kaleos le proporzioni sono dettate fino all’ultimo dettaglio per un approccio contemporaneo che grida vendetta alla banalità. Il modello Satine rende elegante e sofisticato qualsiasi
look ed è perfetto con ogni carnagione: da segnare senza esitazioni nella lettera per Babbo Natale o confezionare in un bel pacchetto per l’amica fashionista.

Danilo Di Lea

Danilo Di Lea

Per una serata di scambio regali di Natale o per accogliere un’amica arrivata per trascorrere le feste con voi, occorrono un paio di calzature comode, ma allo stesso tempo d’impatto.

Romantiche e deliziose, le mary jane Danilo Di Lea profumano di ricordi d’infanzia e strizzano l’occhio a favole meravigliose di anni passati.

Il tacco largo garantisce un comfort extra e la fibbia protagonista in vernice regala un tocco raffinato al rituale del ben vestire. Come un bacio fuori gioco, il velluto spicca forte e deciso e dà un’impronta cool al vostro look.

Bra Renz

Bra Renz

In ogni donna c’è un lato razionale e uno emotivo. Si alternano, si sovrappongono, convivono, si scontrano. Un dualismo che, però, è anche equilibrio.

Bra-Renz strizza l’occhio a tutto questo con due linee gemelle di accessori nate dal tumulto d’idee e dalle mani sapienti dell’architetto e designer Laura Alesi. I dettagli minimal, ma allo stesso tempo femminili di tali prodotti sono perfetti come terapia contro i postumi da iperdecorativismo tipici delle feste. Da abbinare come in foto ad un cappotto camel per un abbraccio caldissimo sotto le luminarie.

Latest from bloggers More +