Nuova Mini Full Electric, velocità ecosostenibile

7 Maggio 2020 • Lifestyle, Wheels

Grazie alla nuova Mini Full Electric potrete godervi a pieno lo stile MINI, ma senza emissioni. Il primo modello Full Electric di Mini combina i suoi tratti tipici con divertimento alla guida, design espressivo e mobilità sostenibile.

Le emozioni di Mini

Grazie alla nuova Mini Full Electric il marchio britannico continua il suo approccio pionieristico verso la mobilità urbana. Dopo il lancio della prima Mini nel 2001, la casa automobilistica ha fatto passi da gigante, fino ad arrivare al 7 marzo 2020, quando a vedere la luce è il primo modello premium full electric, che aprirà la strada ad un’esperienza di guida sostenibile.

La nuova Mini Full Electric è il primo modello che combina elettromobilità nel contesto urbano con le caratteristiche distintive del brand. Il concept del veicolo si basa sul convenzionale modello Mini a 3 porte ed è prodotto esclusivamente nello stabilimento di Oxford, nonostante la tecnologia di guida sia stata messa a punto da BMW. Grazie ad un motore elettrico, molto più leggero rispetto ad uno a combustione, la distribuzione del carico assiale è perfetta, offrendo prestazioni di alto livello e una facile controllabilità in curve ad alta velocità.

Design e divertimento

Una caratteristica fondamentale nel distinguere il nuovo modello Full Electric dalla Mini convenzionale è sicuramente il design. Dalla presa di ricarica sopra la ruota posteriore destra, al logo Mini electric in rilievo, solo due dei dettagli che rendono il nuovo modello elettrico completamente unico all’interno dell’universo Mini. Una cosa, però, non è cambiata: il divertimento alla guida tipico di Mini.

Grazie al motore elettrico estremamente potente sviluppato da BMW, la nuova Mini Full Electric è in grado di erogare un elevato livello di potenza e una marcia fluida con basse vibrazioni. Mini Full Electric è in grado di offrire uno stile sportivo non solo con sorprendente spontaneità, ma anche senza alcun rumore. In più, consente al conducente di adattare l’impostazione del veicolo alle condizioni stradali e alle proprie preferenze personali. La Mini Full Electric offre quattro diverse modalità di guida: Sport, MID, Green e Green+, quest’ultima appositamente pensate per il nuovo modello.

Una Mini all’insegna del comfort

Caratteristica dei modelli full electric del BMW Group è il one-pedal feeling, ovvero la capacità dei veicolo di decelerare sensibilmente appena il guidatore rimuove il piede dall’acceleratore, agevolando notevolmente la guida in centro città. La nuova Mini Full Electric è, però, l’unico modello alimentato elettricamente della gamma BMW Group in cui il conducente può influenzare il grado di efficienza del recupero grazie ad una levetta che permette di scegliere tra recupero intenso o a basso livello.

Per quanto riguarda la tecnologia invece, la nuova Mini Full Electric è equipaggiata di serie con un quadro strumenti su misura per il modello in grado di fornire dati fondamentali, tra cui il livello di carica della batteria, la modalità di guida e le notifiche del veicolo. Inoltre, durante i momenti di ricarica, il quadro strumenti digitale fornisce informazioni fondamentali, come lo stato di ricarica attuale e la presa alla quale si è collegati. Tra l’equipaggiamento di serie troviamo anche un sistema di navigazione completo.

Ricarica flessibile

La nuova Mini Full Electric dispone di più modalità di ricarica. Infatti, può essere collegata alla rete elettrica tramite una presa di corrente domestica convenzionale, oppure tramite la Mini Electric Wallbox o da una stazione di ricarica pubblica. Il cavo di ricarica è ovviamente di serie, mentre il Wallbox può essere acquistato come optional. Entrambe le opzioni di ricarica permettono alla Mini Full Electric di ricaricarsi all’80% in due ore e mezza, e al 100% in tre e mezza.

Una Mini per tutti i gusti

Mini offre inoltre la possibilità di acquistare il modello Full Electric in quattro versioni differenti, ognuna con una combinazione diversa di finiture. Le versioni S e M includono il sistema Mini Connected Navigation, mentre il Mini Connected Navigation Plus fa parte delle versioni L e XL. Indipendentemente dalla versione selezionata, tutte le finiture esterne possono essere combinate anche con tetto e calotte degli specchietti esterni in colore carrozzeria, oppure in bianco o nero. In questo modo, ognuno avrà la possibilità di acquistare la Mini più adatta alle sue esigenze e ai suoi gusti.

di Giulia Rizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *