Cover Credits
New York, NY

ph: Giovanni Gastel

Ottobre, si apre il sipario

7 Ottobre 2019 • Editoriali

Ottobre fa capolino silenzioso e al tempo stesso prepotente, e solo ora (forse) riusciamo a realizzare che le lunghe e calde giornate estive saranno quel dolce ricordo che ci accompagnerà (e scalderà) per tutto l’inverno. Ottobre accoglie la magia dell’autunno, uno spettacolo di colori che solo questa stagione ci regala. La bellezza è nell’aria, ed è impossibile non fermarsi ad ammirarla, contemplarla anche solo per un attimo.

Incanto, stupore, fascino ipnotico: Autunno fa senza dubbio rima con Teatro, tema chiave del nuovo numero di Gilt Magazine. In copertina e protagonista della nostra intervista, un volto iconico, due occhi color ghiaccio che mozzano il fiato: Eva Riccobono, top model di fama internazionale, ora attrice in scena al Teatro Franco Parenti di Milano con lo spettacolo “Coltelli nelle galline”, diretto da Andrée Ruth Shammah. Qui Eva veste i panni di una umile donna contadina costretta a vivere ogni giorno in una realtà primitiva e rurale, senza possibilità di esplorare il mondo là fuori. Eva ci ha svelato le difficoltà e le grandi soddisfazioni che comporta l’essere attrice, nonché la sua scelta di lasciare il patinato mondo della moda per dedicarsi alla recitazione.

Si sa però, l’universo del fashion e quello del teatro sono indissolubilmente legati fin dal passato, e sono molto più uniti di quel che si possa pensare. Ed è per questo che la rubrica Gilt Wardrobe ripesca dalla Belle Epoque un accessorio eccentrico e opulento, protagonista indiscusso della moda di fine Ottocento e inizio Novecento: il cappello, nuovo must have nelle tendenze moda Autunno/Inverno 2019-2020.

Dunque, cappello in testa e zaino in spalla, perché la sezione Rock the Town nel mese di Ottobre vi condurrà alla scoperta di un luogo ricco di storia e meraviglia. Benvenuti a Taormina, una tra le località turistiche più famose della Sicilia. Città senza tempo, sede del Teatro greco-romano antico, il suo monumento più importante e meglio conservato. Ma niente paura, nel nostro itinerario certo non mancheranno gite al mare, magari alla piccola Isola Bella, escursioni sull’Etna, e un pit stop obbligatorio al Bam Bar per gustare una fresca granita realizzata con gusti di stagione.

Infine, il promemoria più importante: mai affrontare il palcoscenico a stomaco vuoto. Anche l’appetito vuole la sua parte, e Fabio Castiglioni corre in suo soccorso, pronto a soddisfarlo, con la nuova ricetta pensata per Oh my Chef! Punta di diamante, un ortaggio che esalta la Sicilia, la melanzana, qui rivisitata in versione chips e accostata a un battuto di capperi e olive con un morbido di ricotta di bufala e arancia. Le papille gustative sono già in fermento.

Entrate quindi nel favoloso mondo del teatro, lontani da frenesia, traffico urbano, impegni e doveri. Perché come ci ricorda il celebre regista, attore, musicista e pittore statunitense David Lynch, “Quanto è magico entrare in un teatro e vedere spegnersi le luci. Non so perché. C’è un silenzio profondo, ed ecco che il sipario inizia ad aprirsi. Forse è rosso. Ed entri in un altro mondo”.

Clara Bacchetta

ArchivioEditoriali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *