Come aiutare i bimbi dell’Uganda? Vestiti di nuvole e colori con Rainbow Clouds

Dopo il successo del 2021, torna Rainbow Clouds in un’edizione limitata a soli 1200 capi tra felpe, t-shirt, pantaloni e shorts

ph credit Davide Preti

Children for Peace Italia, CoccoleBimbi e Molo lanciano una seconda edizione di Rainbow Clouds: con la capsule collection dai cuori soffici puoi supportare i progetti della Onlus in Uganda.

Dopo il successo del 2021, torna Rainbow Clouds in un’edizione limitata a soli 1200 capi tra felpe, t-shirt, pantaloni e shorts. Creata dallo store per bambini CoccoleBimbi, e prodotta da Molo, brand danese di abbigliamento per i più piccoli, Rainbow Clouds è già la capsule più amata dai social.

Felpe, magliette e tute, sono diventate gli outfit preferiti anche da bimbe e bimbi, tra cui i Royal babies italiani Vittoria e Leone Ferragni. Dal 4 maggio, anche tu puoi costruire un pezzo di futuro per i bimbi ugandesi, vestendoti di nuvole e colore. 

ph credit Davide Preti

Una capsule collection dal cuore soffice #RainbowClouds

Nuvole bianche e soffici si condensano in piccoli cuori immersi nei colori dell’arcobaleno, e mentre le stampe decorano il cotone organico sostenibile, si pensa a una collezione no gender: Rainbow Clouds nasce così. Creata dall’immaginazione di Cesare Morisco, direttore creativo di CoccoleBimbi, nonché membro del comitato d’onore di Children For Peace Italia, la capsule collection prodotta da Molo rispetta gli standard biologici, naturali e cruelty-free. 

Per acquistare Rainbow Clouds clicca qui e scopri l’e-commerce di CoccoleBimbi, oppure sbircia lo shop direttamente sulla pagina Instagram @CoccoleBimbi

The Children for Peace, una missione per Gulu

Nel tempo, la onlus The Children for Peace è riuscita a raccogliere i fondi necessari per la costruzione di un ambulatorio medico a Gulu, in Uganda e lavora per costruire un asilo pronto ad accogliere 150 bambini orfani. Pasti, educazione scolastica fino alla maturità, fondi per le famiglie affidatarie e spese scolastiche, sono solo parte dell’impegno della onlus per aiutare i bambini ugandesi; ed è grazie alla nascita della sezione italiana, Children for Peace Italia, che i programmi di sviluppo per l’Uganda si intensificano, soprattutto per l’approvvigionamento dei beni di prima necessità. 

ph credit Davide Preti

CoccoleBimbi e Molo 

Nato in Puglia nel 1989 come uno store di abbigliamento per bambini, nel 2015 CoccoleBimbi inaugura il suo e-commerce fino a diventare, oggi, un punto di riferimento per la moda kidswear a livello internazionale. L’azienda è il crocevia dove si incontrano brand di lusso, marchi storici e designer emergenti per proporre una moda gender neutral, sostenibile, inclusiva e libera di esprimersi.

Molo, invece, nasce per «dare vita ai capi più amati dai bambini». Dal 2003, infatti, l’azienda danese propone un design innovativo e di alta qualità con articoli spiritosi, decorati da stampe uniche. Non solo, la maggior parte delle collezioni è realizzata in cotone organico sostenibile e la promessa di Molo èun colorato compromesso fatto di funzionalità e qualità.

di Camilla Mantovani

Lascia un commento

Your email address will not be published.