Milano in concerto: arriva Piano City 2017

18 maggio 2017 • Lifestyle, Music, Sommario

50 ore di musica, 450 concerti, oltre 250 luoghi: questi i numeri di Piano City Milano 2017 che dal 19 al 21 maggio inonda la città con le note di centinaia di pianoforti. La sfida di questa sesta edizione è quella di rispecchiare il ritmo elettrizzante e creativo della grande metropoli europea, vantando contenuti musicali, progetti e percorsi del tutto inediti.

Si comincia venerdì sera con l’opening di Chilly Gonzales, pianista e produttore canadese che spazia dalla classica al rap e all’elettronica. Già stato al fianco di artisti come Jarvis Cocker, Peaches, Mocky, Feist, e Daft Punk (con cui ha anche vinto un Grammy Award); si esibirà sul main stage della GAM (Galleria d’Arte Moderna – Villa Reale) con un concerto di brani tratti dall’album Piano Solo II.

Gli appuntamenti, sotto la direzione artistica di Ricciarda Belgiojoso e Titti Santini, proseguiranno nelle giornate successive con le Piano Lesson, occasione per addentrarsi nei magici sentieri della musica grazie ai consigli di grandi maestri come Michael Nyman, Michele Fedrigotti ed Emanuele Arciuli; con le Piano Night dedicate a pianoforte ed elettronica; le Piano Sunrise per gustarsi una romantica alba e svariati Tributes a leggende musicali che vanno da Beethoven ai Beatles.

Non mancherà anche una parte itinerante con Piano Bici, Piano Tandem e Piano à Porter, veicoli progettati e realizzati appositamente per Piano City Milano, in modo da portare veramente la musica in ogni angolo della città, dal Naviglio al Parco Franca Rame, fino a Parco delle Cave.

L’iniziativa, realizzata grazie a Comune di Milano – Assessorato alla Cultura e Intesa Sanpaolo, ideata e prodotta da Ponderosa Music&Art e Accapiù, permetterà ad appassionati, dilettanti e curiosi non solo di apprezzare la musica di alcuni dei massimi pianisti contemporanei, ma anche di farlo in luoghi d’occasione assolutamente non convenzionali.

di Gaia Lamperti

[ssba]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *