Hermès Homme SS 21: una collezione «fuori campo»

13 Luglio 2020 • Fashion

Hermès, presenta «Hors Champ»

Véronique Nichanian, direttrice creativa della linea maschile di Hermès, presenta «Hors Champ» alla Paris Fashion Week, una collezione che sovverte gli schemi mantenendo la sua semplicità.

Il contesto

Quest’anno l’emergenza sanitaria ha digitalizzato tutto, persino il mondo della moda. Le sfilate hanno perso il loro pubblico, rimpiazzandolo con una video camera. Benché tutto ciò costituisca uno strappo alla regola non poco doloroso, ha avuto i suoi risvolti positivi. I direttori creativi delle più grandi case di moda si sono lasciati andare a piccoli spot e cortometraggi che di certo non mancavano di fantasia. Tra loro spicca Cyril Teste, che insieme a Veronique Nichanian è riuscito a regalare un’immersione nel mondo più autentico di Hermés, visto da dietro le quinte.

Hors Champ, che in francese significa «fuori campo», riprende a pieno la filosofia che la Nichanian ha impresso sulla sua collezione. La parola d’ordine è semplicità. Di conseguenza, Teste infrange la quarta parete togliendo quella patina di perfezione che da sempre ricopre il mondo delle sfilate. Il regista ci porta dietro le quinte per osservare da vicino ciò che accade quando nessuno guarda. Operatori e cameraman indaffarati, la direttrice creativa intenta a sistemare i look, modelli che parlottano tra loro in attesa di entrare in scena. Tutto si svolge nella tranquillità più assoluta, tra sorrisi soddisfatti e sguardi complici. L’obiettivo, spiega la stessa Nichanian, è quello di trasmettere calma e serenità dopo un periodo eccessivamente turbolento.

La collezione

Semplicità sì, ma pur sempre con un pizzico di innovazione. La collezione Spring/Summer 2021 di Hermès Homme è studiata per essere un connubio di entrambe le cose. La leggerezza e la semplicità è data dai tessuti e dai colori tenui, chiari, polverosi. L’azzurro cielo e il grigio chiaro spiccano nella palette, unico eccesso il blu elettrico e il viola. L’innovazione, invece, sta nel saper esplorare territori nuovi per reinventare la tradizione. In Hors Champ camicie con la chiusura a zip e maglioni a coste con inserti in pelle costituiscono quella nota frizzante necessaria.

La maison Hermès decide anche di rivisitare completamente l’idea giacca-camicia. I due pezzi nella nuova collezione vengono fatti dello stesso materiale e con lo stesso pattern. Il risultato è una piacevole fusione dei due capi in uno solo, il che contribuisce a dar credito all’idea di leggerezza.  Anche i completi giacca-pantalone sono confezionati in tessuti leggeri e con un disegno largo e svasato. Per le giacche di pelle viene utilizzata la sofficissima pelle di daino.

La casa di moda ha dunque dimostrato di saper sopportare e superare in maniera brillante una fase per niente facile per l’industria del fashion. La Nichanian ha saputo muovere i fili da vera esperta e non soccombere. Lei stessa, a tal proposito, ha dichiarato: «Per me questi vincoli sono un’opportunità e un incentivo per essere inventivi, ricercare e ricreare. È abbastanza gratificante approfondire l’essenziale e distillare, affinare. Tutto puntava in una direzione, quella che volevo seguire per questa collezione: semplicità, disinvoltura, leggerezza».

 

di Annastella Versace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *