Cover Credits
New York, NY

Gennaio, è tempo di rinascere

11 Gennaio 2021 • Editoriali

2021: mai come ad oggi quattro cifre furono così tanto attese. Ma finalmente ci siamo, Gennaio è arrivato per mettere la parola fine (o almeno questa è la speranza) ad un anno vissuto passivamente tra dolore, perdite, lotte, ospedali sovraffollati, supermercati e farmacie con code chilometriche e tempi di attesa infiniti, mascherine, sguardi spaventati, distanze (fisiche ed emotive). Tirare le somme di ciò che ci ha travolti e che abbiamo dovuto subire dallo scorso marzo a questa parte (purtroppo), sarebbe troppo doloroso; la ferita è ancora aperta. L’ideale, quindi, è guardare avanti, orientati al futuro, verso una rinascita, confidando nel potere del Tempo. Tema chiave del nuovo numero di Gilt Magazine, che nel mese di Gennaio vuole rendere protagonista l’universo maschile.

Spicca in copertina uno dei personaggi pubblici più seguiti a livello mondiale. Classe 1989 e perugino di nascita, conta oltre 10 milioni di followers sui social; eletto uomo dell’anno da GQ Portogallo, Mariano Di Vaio non solo vanta una bellezza impossibile (come canterebbe la Nannini), ma anche un grande spirito imprenditoriale che l’ha reso l’uomo di successo che è ad oggi. Ambasciatore del Made in Italy ed esemplare uomo di famiglia, nella sezione Interviews si racconterà in esclusiva ripercorrendo i suoi esordi, quando ancora non era l’influencer maschile più seguito al mondo ma semplicemente un giovane Mariano pieno di sogni ed ambizioni.

A Gennaio, però, è soprattutto tempo di Moda. Nonostante le vere e proprie rivoluzioni che hanno investito l’ambito fashion, ormai orientato quasi completamente in direzione digital, nulla si lascia andare allo sconforto e con tenacia si continua. Prepariamoci dunque ad una Milano Fashion Week Uomo ricca di cambiamenti e novità, rigorosamente phygital. Sfilate a parte, nella rubrica Gilt Wardrobe è già stato eletto il capo più iconico di sempre: l’impermeabile, che si riconferma trend indiscusso e must have immancabile nel guardaroba maschile (e non solo!). Un classico senza tempo che gli stilisti si divertono costantemente a rivisitare persino nei modi più audaci e sfrenati.

E se ancora purtroppo siamo imprigionati dentro casa, con il divieto di poter mettere piede fuori dai comuni, con il sogno di uscire dalle regioni e con l’utopia di rivedere terre straniere, la possibilità di viaggiare con la mente è l’unica scappatoia (e salvezza) possibile. Rock the Town entra nelle nostre case per portarci via da divano e smartworking e condurci a Praga, città dal fascino bohémien che offre un’architettura attraente e un’atmosfera romantica. Restarne completamente affascinati non sarà affatto difficile.

Infine, per iniziare un 2021 nel migliore dei modi, occorre concedersi una delle gioie della vita, in questo caso senza privazioni e restrizioni: il buon cibo. In Oh my Chef! è pronto in prima linea Fabio Castiglioni a svelarci la ricetta del mese, che rivisita un grande e amatissimo classico, la lasagna, reinterpretata in una versione che strizza l’occhio a lenticchie e patate ma che non abbandona certo il ragù. Mi raccomando, calice di vino rosso alla mano.

Ripartire, ricominciare, rifiorire è ciò che dovrebbe aiutarci a fare il tempo in questo nuovo capitolo (appena iniziato) delle nostre vite. Perché come ci ricorda Nankurunaisa, una parola giapponese, tra le più belle al mondo, “con il tempo si sistema tutto”.

 

Clara Bacchetta

ArchivioEditoriali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *