Cover Credits
New York, NY

ph: Daniel Mordzinski

Dicembre, il Natale della Letteratura

3 dicembre 2018 • Editoriali

In men che non si dica è già Dicembre, e nonostante il freddo pungente e le giornate sempre più buie e brevi, è praticamente impossibile non farsi rapire dalla magia che sprigiona questo mese. Forse perché ha un grande alleato dalla sua parte: esatto, il Natale, che con incanto piomba nelle case e nelle strade portando una sferzata di colore. Le luci e gli addobbi ipnotizzano e quasi impediscono di volgere lo sguardo altrove. Ogni cosa è illuminata ed è come essere catapultati all’improvviso in qualche fiaba o romanzo.

E se a parlare sono proprio i libri, ecco che entra subito in scena il tema chiave del nuovo numero di Gilt, che a Dicembre vuole omaggiare la Letteratura. Volto protagonista in copertina, il giovane e conosciutissimo scrittore Paolo Giordano, che nella sezione Interviews ci racconta qualche aneddoto sulla sua professione, sull’amore per il teatro, e ci presenta il suo nuovo romanzo “Divorare il cielo”.

Un Dicembre diviso tra Natale e Letteratura, dunque. Restando fedeli al mood, salite a bordo di Rock the Town per arrivare in Germania, precisamente in Assia, dove si nasconde una piccola città: Hanau, patria di due celebri autori di fiabe meravigliose: i fratelli Grimm. Rimanere a bocca aperta sarà una certezza.

Ma anche l’universo della moda vuole offrire il suo contributo, e in Gilt Wardrobe lo fa raccontando un capo d’abbigliamento che ha letteralmente segnato la storia e rivoluzionato il cinema nazionale e internazionale: stiamo parlando dell’intramontabile gonna a ruota. Impresa ardua è quella di dimenticare bellezze del calibro di Marylin Monroe, Audrey Hepburn o Olivia Newton John mentre la sfoggiano con grande classe e raffinatezza, come solo delle grandi dive sanno fare.

Non perdete quindi il numero di Dicembre, perché come soleva ricordare lo scrittore francese Claude Roy, “Amare la letteratura è rifiutare che la bellezza venga messa tra parentesi”.

Clara Bacchetta

ArchivioEditoriali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *