Mode féminine PE 2023: al via la Paris Fashion Week

Si prevedono 9 giorni intensi: dalle nuove firme, alle sfilate e alle presentazioni negli show-room, senza dimenticare le soirée e i party

Il programma per la settimana della moda di Parigi SS 2023, che sembra destinata a concludere il mese avec éclat, come si suol dire: tutte le sfilate da big-ticket di Louis Vuitton, Dior, Chanel, Saint Laurent, Loewe, Hermès, Valentino, Balenciaga, Givenchy e Miu Miu continuano a svolgere il loro compito da capisaldi. Inoltre, le nuove aggiunte al programma includono Victoria Beckham, con il suo debutto a Parigi venerdì 30, mentre Ib Kamara – collaboratore di lunga data di Virgil Abloh – rivelerà la sua visione di direttore artistico e dell’immagine di Off-White giovedì 29 settembre nel défilé delle 19. 

Altrove, il contingente di stilisti giapponesi che hanno sfilato per decenni in città – negli ultimi due anni impossibilitati a viaggiare a causa delle restrizioni Covid – faranno ritorno del proprio abbigliamento femminile, tra cui Comme des Garçons, Junya Watanabe e Yohji Yamamoto (anche Issey Miyake mostra la sua prima collezione dalla morte dell’omonimo fondatore all’inizio di questo mese). A completare la settimana c’è una nuova generazione di giovani designer energici da Parigi e oltre: Ester Manas con la sua etica sustainable&socially, Vaquera e il suo brand un po’ retrò un po’ futuristico, e Weinsanto, per citarne alcuni.

Si prevedono nove giorni intensi: dalle nuove firme, alle sfilate e alle presentazioni negli show-room, senza dimenticare le soirée e i party organizzati dalle maison.

di Camilla Prampolini

Lascia un commento

Your email address will not be published.