Il caldo relax della Blue Lagoon

20 luglio 2017 • Rock the Town

Calde acque termali dal rilassante colore blu, l’atmosfera di un libro di leggende e il benessere che distende il corpo e la mente. La Blue Lagoon è un incredibile lago geotermale situato in Islanda, precisamente a Grindavík (non lontano dalla capitale Reykjavík), nel quale i visitatori possono letteralmente immergersi nel caldo abbraccio del relax.

La storia della laguna risale a circa 800 anni fa, quando l’eruzione di un vulcano portò alla formazione della roccia vulcanica nella quale è stato costruito, nel 1976, il centro termale. Le sue acque hanno origine a 2000 metri di profondità e vengono alimentate dall’impianto geotermico di Svartsengi; dopo aver alimentato le turbine per creare l’elettricità, l’acqua arriva a una temperatura che oscilla fra i 37° e i 39°, e ritorna in superficie arricchita da silice e minerali.

È proprio grazie a loro, in particolare al modo in cui la silice riflette la luce del sole, e all’alga Cyanobacteria (nota per le proprietà volte al benessere e alla cosmesi) che l’acqua assume il peculiare colore turchese. Tale colorazione, tuttavia, è semplicemente frutto del riflesso del sole; basta infatti versare l’acqua in una tazza trasparente per rendersi conto che la tonalità naturale sia quella del latte.

Il centro termale offre inoltre diversi trattamenti per dare all’esperienza un ulteriore valore aggiunto; oltre a mettere a disposizione di tutti gli ospiti del fango di silice da applicare sul viso, il benessere si arricchisce grazie ai massaggi. Il più caratteristico è senza dubbio l’in-water massage. Come il nome suggerisce, questo massaggio, fatto utilizzando l’olio minerale Blue Lagoon, avviene mentre la persona galleggia morbidamente sulle acque termali.

Dato che la Blue Lagoon dista pochi minuti dal principale aeroporto del Paese (aeroporto di Keflavík), molti visitatori la tengono come ultima tappa della vacanza prima di volare verso casa. Per chi invece volesse utilizzarla come meta ristoratrice prima di rimettersi in viaggio, può approfittarne per trascorrere una notte al Silica Hotel. La struttura dispone di 35 camere, tutte arredate in stile moderno e con una veranda che offre una meravigliosa vista sui campi di lava.

di Fabiana Althea Mazzariello

[ssba]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *