Stosa, benvenuti in cucina!

3 Giugno 2016 • Design, Lifestyle

Suona la sveglia. Con gli occhi ancora chiusi abbandoniamo forzatamente le coperte e diamo il via alla nuova giornata. L’acqua fresca sul viso a cancellare le ultime tracce del sonno, e il nostro pensiero corre immediatamente ad una tazza di caffè nero e fumante, per una carica di energia immediata. E ora? Via, pronti per i mille impegni che ci aspettano!

Suona la sveglia. Pigramente abbandoniamo il letto, riposati dopo una notte di buon sonno. Una doccia veloce ed ecco che la colazione, nel weekend, si trasforma in un momento di relax e di piccole gioie da assaporare lentamente, fino in fondo. Una spremuta per un pieno di vitamine, frutta fresca, e magari una fetta di pane generosamente spalmata di marmellata.

Pranzo di famiglia: i fornelli sono accesi e i fuochi cantano, l’aria si riempie di odori e aromi invitanti. Gli ingredienti per i piatti più succulenti sono disposti sul tavolo, pronti a saltare in pentola. Una cena con gli amici. La tavola è imbandita, le chiacchiere crescono di volume tra un bicchiere di vino e un boccone. Una cena a lume di candela. L’atmosfera si scalda, nessun dettaglio è lasciato al caso, i piatti si fanno più raffinati, le voci si abbassano fino a diventare sussurri complici.

Un numero imprecisato di situazioni diverse, eppure l’ambiente è sempre lo stesso: la cucina. Il centro della casa, il focolare domestico da sempre sinonimo di convivialità, di condivisione, di chiacchiere intorno al tavolo, ma anche di lavoro manuale e di segreti di famiglia tramandati da generazioni, per autentiche “ricette della casa”.

Per celebrare degnamente la regina della casa bisogna scegliere un abito adatto, che metta in risalto le sue innumerevoli doti e sia all’altezza di questo importante ruolo. Ed è proprio quello che fa Stosa, azienda italiana leader nel design e nella realizzazione di cucine.

Bolgheri, Dolcevita, Saturnia e Focolare: dove la morbidezza delle linee, l’eleganza del legno e quell’inconfondibile calore tipico della vera Cucina Italiana si sposano con le eccellenti prestazioni dei migliori elettrodomestici, per un ambiente da vivere ogni giorno.

Alevè, Maya, Milly e Bring: le linee si fanno più essenziali, il colore fa la sua comparsa e le finiture si fanno più materiche, quasi “grezze”, ricordando materiali come il quarzo e il granito. Spigoli vivi e linee più sinuose, isole e penisole, cappe di design ed elementi a giorno; la cucina reinterpreta se stessa senza tradirsi ma anzi, guadagnando ancor più spazio da dare ai novelli chef che amano sperimentare e cimentarsi in ricette sempre nuove, rafforzando l’idea di convivialità.

Che sia per un caffè al volo o per una colazione a base di cornetto e cappuccino, per un pranzo di famiglia o una cena romantica, ma anche per un tè con le amiche o una cena tra amici, è la cucina il nostro laboratorio. La stanza dove abbiamo imparato a sporcarci le mani, a giocare con gli ingredienti e a sperimentare sempre qualcosa di nuovo. E’ il luogo in cui diamo inizio alla nostra giornata e le chiacchiere non mancano mai. È la stanza che vuol dire una sola parola, casa.

di Martina Porzio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *