Moto Z con Moto Mods: lo smartphone cambia look in un click

15 Giugno 2016 • Hi-tech, Lifestyle

Quanti sono i cambiamenti tecnologici a cui abbiamo assistito dalla prima metà degli anni 90’ ad oggi? Partendo dal monopolio della Olivetti, passando per Omnitel, fino ad arrivare alla oligarchia di Apple e Samsung. E non solo.

LeNovo si è da sempre posto come protagonista oggettivo di competizione e saggezza tecnologica: a lui appartengono infatti i modelli del primo flip phone Moto RAZR, il primo smartphone QWERTY e il primo ecosistema di App e telefono touchscreen. Da questi cambiamenti è nata la nuova famiglia Moto Z con Moto Mods, in grado di trasformare il tuo smartphone con un semplice click.

Moto Z: è lo smartphone premium più sottile al mondo, prodotto con alluminio aeronautico di tipo militare e acciaio inossidabile, è tanto solido quanto sottile – solo 5,2mm di spessore – e ultraleggero. Incredibilmente potente grazie al processore Qualcomm® SnapdragonTM 820, a 4GB di memoria RAM e 32 GB o 64 GB di capacità storage interna. E basta aggiungere una scheda microSD per poter avere fino a 2 TB di spazio in più per fotografie, video e app.

Il momento perfetto? Non per forza soggiace a condizioni perfette. Ecco perché il nuovo Moto Z dispone di una fotocamera ad alta risoluzione da 13MP con stabilizzazione ottica dell’immagine e autofocus al laser, per scattare splendide immagini realistiche con qualsiasi tipo di illuminazione. La fotocamera frontale da 5MP comprende un obiettivo grandangolare, perfetto per far entrare nell’inquadratura tutti gli amici, e un flash supplementare nella parte anteriore.

Un rivestimento idrorepellente evita problemi in caso di pioggia, schizzi o rovesciamento di liquidi, e con la tecnologia TurboPower™ si ottengono 8 ore di autonomia con una ricarica di soli 15 minuti.

Moto Mods: il click che cambia tutto. Il vero padrone di casa che invita nella nuova era della tecnologia mobile. Con i nuovi Moto Mods, si ha infatti la possibilità di trasformare il proprio Moto Z esattamente come si desidera, utilizzando persino i materiali premium che si preferiscono, come legno, pelle o tessuti decorati, intercambiabili in qualsiasi occasione.

Anche la procedura di connessione è stata resa super-semplice e intuitiva. Magneti a elevata potenza tengono connessi i Moto Mod al telefono, per poterli sostituire facilmente in un istante e in ogni momento.

Moto Z e Moto Mods saranno disponibili a livello globale a partire dal prossimo Settembre 2016.

di Elena Frattaroli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *