Auditorium Milano: un luogo che regala musica ed emozioni

27 Novembre 2016 • Lifestyle, Music

L’ascolto della musica è onnipresente nella nostra quotidianità, e non conosce giornate si e giornate no. La si può ascoltare amatorialmente in spiaggia all’ombra di un chiringuito, in macchina, a casa, o ancora, in modo decisamente più “professionale”, presso i migliori teatri presenti in città.

Una cosa però è certa: per poter apprezzare a pieno la magia e l’acustica generate (in questo caso) dalla musica classica, occorre abbandonare – niente paura, solo momentaneamente – le nuove tecnologie e tornare indietro nel tempo, quando smartphones, auricolari, bluetooth e dispositivi elettronici erano a dir poco sconosciuti!

La Fondazione Orchestra Sinfonica Coro Sinfonico di Milano Giuseppe Verdi, è un luogo magico che permette un ascolto della musica fine e professionale, come in una sala di registrazione. Fu fondata nel 2002, con lo scopo di promuovere e favorire l’attività dell’Orchestra sinfonica e del Coro sinfonico di Milano Giuseppe Verdi, per non perdere quel patrimonio artistico che, sin dal passato, rappresenta il cuore del nostro Paese.

Una stagione autunno-inverno che delizia e coinvolge grazie ai grandi classici della musica classica: da Mozart a Beethoven, da Bach a Čajkovskij; polifoniche sinfonie che ammaliano gli ospiti con la tiepida atmosfera dell’Auditorium, un luogo dove l’eleganza e le tradizioni vengono mantenute e valorizzate, un luogo che vuole essere un punto di ritrovo per appassionati e per neofiti che intendono avvicinarsi ai valori musicali. Uno spazio sarà riservato anche ai più piccini, grazie alle diverse attività che consentiranno loro di avvicinarsi e interessarsi alla musica. Un’occasione, dunque, per ritrovarsi e discutere sotto il segno di un’unica grande passione.

Aderire alla Fondazione significa sostenere la diffusione della cultura musicale sia in ambito nazionale che internazionale, salvaguardando un prezioso patrimonio per le future generazioni.

di Elena Frattaroli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *