L’Intrattenimento Musicale più adatto ad un Matrimonio

9 novembre 2016 • Wedding

Se tutti sono d’accordo che la musica non possa mancare ad una festa di matrimonio, la scelte vengono poi declinate in modi molto diversi, a seconda dei gusti degli sposi e dei loro ospiti. Una “playlist” poco adatta però, porta con sè il rischio di svilire o rovinare l’intero evento. Le due opzioni migliori ricadono allora su una Live Band e sul DJ.

Ma se non ci sono dubbi nel dire che la musica può esaltare o deprimere un ricevimento di nozze, quale sarà il tipo di intrattenimento che soddisferà maggiormente il vostro gusto personale, il vostro budget, lo spazio a disposizione, e gli ospiti che avete invitato ?

Partiamo col dire che il tipo di musica che sceglierete contribuirà ad impostare il tono del vostro matrimonio e a consolidarne il tema. E non dimenticate, è l’aspetto che più spesso gli invitati ricordano! Pensate dunque a quale genere musicale rispecchia meglio la vostra personalità e ispira l’atmosfera che si desidera creare. Il modo in cui la musica viene suonata – live band o DJ – è parte di quella famosa riflessione che dovrete effettuare prima di decidere.

Indipendentemente dal fatto che sceglierete una band o un DJ, assicuratevi che vengano programmate canzoni lente e veloci, intervalli di melodie amarcord e pezzi nuovi per ogni momento della serata e per accontentare ogni gusto.

In genere, il DJ richiede un budget più economico, ma i prezzi variano a seconda delle attrezzature e degli orari richiesti (ci sono sempre delle eccezioni, ad esempio se vorrete ingaggiare un DJ famoso!). Parlando di band e gruppi musicali, il costo varia per il numero dei musicisti presenti.

Un consiglio, non scegliete mai una band di 8 elementi prima di avere verificato se nella location vi sia lo spazio adatto per farli esibire e l’acustica ideale.

Nulla è meglio di una Live Band per intrattenere tanti ospiti e creare un senso di raffinatezza allo stesso tempo. I gruppi musicali possono integrarsi con il tono del vostro matrimonio praticamente a qualsiasi tema: starà a voi individuare la band più adatta alle vostre scelte. Un buon leader sarà anche il maestro di cerimonie al vostro ricevimento, se volete che interagisca con la gente sulla pista da ballo.

L’unica avvertenza è fare attenzione al repertorio della Band in questione: se non vi affiderete ad un gruppo particolarmente versatile, correrete il rischio di non poter apportare modifiche al loro repertorio, qualora gli ospiti non gradissero il loro stile.

I Disc Jockey di oggi sono artisti a tutti gli effetti, e sanno offrire un mix equilibrato ed eclettico di stili musicali per tutte le età. Inoltre, a seconda della quantità di attrezzature, la pista da ballo potrà essere spostata con relativa facilità.

Il DJ ha anche il vantaggio di poter suonare praticamente qualsiasi brano richiestogli, e saprà adeguarsi immediatamente ai gusti (e all’età) degli invitati. Al contrario, non è sempre facile trovare un DJ che abbia personalità e carisma sufficienti ad intrattenere il pubblico e gestire la serata con la propria presenza vocale.

Volete un suggerimento? Fate aprire la serata ad una Live Band e assumete un bravo DJ per divertirvi fino a notte fonda, dopo il taglio della torta!

di Roberta Torresan

[ssba]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *