Casa sull’albero: godersi il lago di Como

18 Febbraio 2014 • Design, Lifestyle

Per chi vuole allontanarsi dalla città e godersi lo splendido panorama del lago di Como, tra la natura e la montagne che si specchiano nell’acqua, la Casa sull’Albero è il posto perfetto.

Una dimora esclusiva di design, membro di Sterling Design Preferred Hotel, nell’antico borgo di Malgrate, sul lago citato da artisti e poeti ed eletto dall’Huffington Post come il miglior lago del mondo.

Come è strutturata Casa sull’Albero?

Si compone di due ville con dodici camere, sala fitness, sala riunioni, library e piscina esterna, il tutto all’insegna dell’eco sostenibilità. Ogni camera è dotata di standard elevati per garantire agli ospiti un soggiorno accogliente, elegante e riservato, immerso nel cuore della natura, grazie alle pareti interamente in vetro, che trasmettono la sensazione di trovarsi in una vera casa sull’albero.

Oltre alle bellezze naturali del Lago di Como, ci sono palazzi e monumenti storici da visitare in prossimità della località lecchese e il residence stesso offre al visitatore due mostre permanenti all’interno della struttura: Frames di Michela Milani e Maschile/Femminile di Francesca Ripamonti, la prima una designer e la seconda una fotografa, entrambe dal sapore sperimentale e ricercato.

La Casa sull’Albero si trova non distante da Milano ed è facilmente raggiungibile in auto, in treno o dagli aeroporti di Linate, Orio al Serio e Malpensa.

Potrebbe benissimo essere un luogo dove festeggiare San Valentino con la propria metà e trascorrere un weekend romantico oppure per prendersi un po’ di tempo lontano dalla città, rilassarsi e godersi l’incredibile spettacolo lontano dalle preoccupazioni quotidiane.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni consultare il sito www.casa-sullalbero.eu.

 

di (Erika Cioffi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *