Alla scoperta virtuale del labirinto di Arnaldo Pomodoro

18 Giugno 2020 • Art, Lifestyle

Arnaldo Pomodoro

Ho sempre pensato che la vita fosse come un labirinto, così ho voluto costruirne uno che raccontasse la mia vita…Mi chiamo Arnaldo Pomodoro, e sono uno scultore”. Con queste parole si apre agli spettatori il tour digitale Alla scoperta del labirinto di Arnaldo Pomodoro, un percorso interattivo che ci mostra gli interni dell’opera ambientale Ingresso nel Labirinto del celebre artista e scultore.

Il labirinto fisico

In questo periodo di necessarie trasformazioni la Fondazione Arnaldo Pomodoro presenta al grande pubblico un’offerta esperienziale digitale che permette di entrare, virtualmente, negli spazi sotterranei dell’ex Riva Calzoni, ora Showroom Fendi di Milano, dove Arnaldo Pomodoro realizzò l’installazione ambientale di circa 170 mq – Ingresso nel Labirinto – dal 1995 al 2011.

Un’opera ambientale che riflette e incorpora il percorso artistico di Arnaldo Pomodoro. Un percorso misterioso, fatto di stanze che portano ad altre stanze, di porte trabocchetto che girano su sé stesse e di misteriosi pertugi, con ruote, scudi e incisioni di strane scritture sulle pareti.

Queste ultime si ispirano ad antichi caratteri cuneiformi incisi su tavolette d’argilla che ci tramandano l’Epopea di Gilgameš, una vicenda epica risalente al tempo dei Sumeri. La storia di un re e semidio che intraprese un viaggio alla ricerca della vita eterna, a cui l’artista ha dedicato il suo personale labirinto.

Il labirinto virtuale

Il digital tour Alla scoperta del labirinto di Arnaldo Pomodoro è una nuova iniziativa promossa dalla Fondazione Arnaldo Pomodoro per favorire la divulgazione e la fruizione gratuita dell’opera dell’artista al grande pubblico.

Il progetto curato da Paola Boccaletti, coordinatrice del Dipartimento educativo della Fondazione, prevede una visita virtuale e multisensoriale del Labirinto a cui seguono alcune attività didattiche interattive dedicate a diversi argomenti, come le  “mappe” e le “scritture”.

A partire dal tour digitale è stato creato un concorso dedicato alle scuole primarie e secondarie di primo grado: in palio il libro per bambini “Il Labirinto di Arnaldo Pomodoro”, per la biblioteca della propria scuola, e un buono omaggio per una visita guidata nello spazio fisico del Labirinto in via Solari 35 a Milano, non appena sarà riaperto al pubblico.

Il Labirinto di Arnaldo Pomodoro è un invito a intraprendere un viaggio fisico e simbolico nei meandri del tempo e dello spazio, ed ora è possibile farlo dal sito della Fondazione.

 

di Giulia Garattini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *