Editors, grande consenso di pubblico

23 Gennaio 2014 • Lifestyle, Music

Con l’uscita dell’ultimo album nel settembre scorso la band inglese capitana da Tom Smith ,Russell Leetch ,Ed Lay, Justin Lockey and Elliott Williams è tornata a spopolare nelle classifiche europee con “The Weight of Your Love” lo scorso anno.

Gli Editors una band alternativa che nel corso dell’ultimo decennio, grazie alla sua costanza si è ritrovata a diventare una band culto del proprio genere riscontrando un consenso esteso non solo nell’isola britannica ma anche in tutta Europa, raccogliendo anche quella fetta di pubblico italiano affezionata a sonorità rock inglesi anni ’80 come quelle dei Joy Division e degli U2.

“The Weight of Your Love” però è un album differente rispetto agli altri prodotti made in Editors che si distinguevano dal sound quasi imitatorio delle band storiche, in questo invece la band ha voluto creare, forti delle esperienze passate, un album che si distacca da tutto e tutti e che si vuole classificare come l’album di crescita del gruppo approcciandosi a sonorità più sperimentali e romantiche.

Con un concerto SOLD OUT all’ Alcatraz di Milano lo scorso ottobre tornano in Italia e precisamente al Paladozza di Bologna il 28 febbraio 2014, il cui parterrè è già sold out,  per riproporre uno spettacolo che con la sua semplicità lascia i fan senza fiato, fatto di momenti rituali scanditi dalle canzoni  che hanno reso celebre la band come “The Racing Rats e “Papillon” rivisitati in chiave elettronica  a momenti più intimi e acustici conquistati dalle canzoni dell’ultimo album “ The Phone Book” un inno all’amore e “Honesty”.

Sperando che la replica bolognese soddisfi a pieno le aspettative dei fan non ci resta  che gustare un album del genere in compagnia della voce di Tom.

 

di (Giulia Rozza)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *