Ermanno Scervino unisce classicità e military style

28 Febbraio 2017 • Fashion

Nella collezione Autunno/Inverno 2017, Ermanno Scervino mantiene la sua classicità di lusso innovativo, ma senza paura di osare.

Quarto giorno della Milano Fashion Week, siamo a Palazzo Serbelloni, maestosa location per la presentazione della collezione F/W 2017 di Scervino. Ambiente dove l’arte e la cultura di questo Palazzo del XVII secolo, si legano alla scenografica regia del salone Napoleonico.

Ermanno Scervino è lusso, materiali preziosi e sensualità. Rispecchia il desiderio del momento, un lusso innovativo, emancipato, senza preconcetti di fronte ad abbinamenti inaspettati di materie e tagli. La sua tecnica sartoriale applicata allo sportswear seduce al primo sguardo.

Lo stile inconfondibile di Ermanno Scervino si rivela anche in questa collezione; grande utilizzo di uno dei materiali preferiti in assoluto dal Brand, il pizzo macramè, abbinato a seducenti trasparenze in tulle raffinato nei colori pastello, ma anche in colori più accesi e audaci come il rosso lacca cinese e blu navy.

Abiti spesso abbinati a giacche in doppio petto stretto in vita con revers classico e molto ampio, e maglioni oversize nelle tonalità del bianco e nero impreziositi da inserti di paillettes argentate e nere. La classicità prosegue con la presentazione di tailleurs mono tema, come quello gessato e quello in tweed o quello in velluto a coste in nuance delicate come l’azzurro pastello e il bianco panna.

Stile classico nella maggior parte della collezione, che a volte si interrompe per dare vita a creazioni particolari e un pò eccentriche, come un bustier in pizzo nero abbinato a una gonna in tulle nero a pois bianchi, look che però mantiene la rigorosità nello stivale nero basso in stile militare con inserti di borchie attorno alla suola.

Nei cappotti della linea sono quasi sempre presenti inserti in pelliccia, spesso di colore in contrasto. Il verde militare è ricorrente, così come gli inserti di pelliccia nelle tonalità del bianco; molto utilizzato anche il blu navy, a cui vengono abbinati tre colori, bianco, verde militare e giallo pulcino.

Anche gli accessori hanno un influenza dello stile militare: le mostrine sui cappotti sono impreziosite da inserti e ricami luccicanti, e le cinture in stoffa canetè sono bicolori nelle tonalità del rosso, blu navy e verde militare. Il make-up delicato e tenue da vita a un look nude, da sempre prediletto dal brand.

Un lusso che si rinnova di stagione in stagione, rimanendo fedele a se stesso: questo è lo stile inconfondibile di Ermanno Scervino.

di Marta Da Lio

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *