Tenerella di cioccolato con lamponi e neve di nocciole

8 Aprile 2019 • Oh My Chef!

Ingrediente del mese: Lamponi

I lamponi sono un frutto che matura in tarda estate o inizio autunno. Crescono tipicamente negli spazi aperti all’interno di un bosco o colonizzano opportunisticamente parti di bosco che sono state oggetto di incendi o taglio del legno. Sono facilmente coltivabili nelle regioni temperate e hanno una tendenza a diffondersi rapidamente. Ricchi di vitamine, potentemente antiossidanti e con capacità antinfiammatorie, fanno bene dentro e fuori, letteralmente; perché a mangiarli ci si guadagna in salute e pure in bellezza, senza pensieri, soprattutto per via delle pochissime calorie.

Proprietà nutrizionali dei lamponi

Le verdure e la frutta blu-viola, in particolare i frutti di bosco, sono ricchi di vitamina C che, se assunta giornalmente in almeno 200 mg (il fabbisogno medio europeo è di 90 mg al giorno per gli uomini e 80 mg per le donne), contribuisce al mantenimento della normale funzione del sistema immunitario durante e dopo uno sforzo fisico intenso, alla normale formazione del collagene e alla normale funzione delle ossa, delle cartilagini, delle gengive, della pelle e dei denti.

Ricetta: Tenerella di cioccolato con lamponi e neve di nocciole

Ingredienti per quattro persone

Per la torta tenerella:

200 grammi di cioccolato fondente al 50%

100 grammi di burro fuso

100 grammi di zucchero semolato

60 grammi di farina setacciata

60 grammi di olio di nocciole

50 grammi di maltodestrina

4 uova

Per la Coulis:

100 grammi di  lamponi

50 grammi di zucchero

Succo di limone

Per la Mousse al cioccolato:

450 grammi di crema inglese

480 grammi di panna montata

400 grammi di cioccolato fondente

Sale

Preparazione

Per la torta tenerella: far fondere il cioccolato e unirlo con delicatezza al burro fuso, ma non bollente. Separare i tuorli dagli albumi. Unire i tuorli al cioccolato, uno per volta, mescolando per ottenere un impasto omogeneo. Unire la farina ben setacciata insieme alle spezie. Montare gli albumi a neve aggiungendo progressivamente lo zucchero, fino ad ottenere una meringa soda e lucida.

Versare un cucchiaio di meringa sul composto di cioccolato per renderlo fluido. Quindi mettere tutto il contenuto sugli albumi mescolando con delicatezza dall’alto verso il basso. Successivamente, imburrare ed infarinare una tortiera quadrata o rettangolare. Versarvi il contenuto della ciotola ed infornare a 160° per 20 minuti. La tortiera dovrà essere abbastanza grande, in modo che l’impasto non superi i 3-4 cm d’altezza.

Per la mousse invece, preparare una crema inglese che andrà fatta intiepidire per poi aggiungere il cioccolato fuso e in ultimo la panna semimontata. Conservare in frigo.

Per la coulis: in un pentolino unire i lamponi freschi al succo di limone; far cuocere per circa 10 minuti per poi frullare il composto e passarlo al colino. Per la neve di nocciole: in una bacinella versare l’olio di nocciole e la maltodestrina; con una piccola frusta formare un composto di consistenza simile alla neve.

Per l’impiattamento, posizionare la “neve” su un piatto fondo e adagiare la fetta di torta tenerella tiepida e la mousse di lamponi freschi. Il coulis di lamponi si dovrà servire a parte.

 

Buon Appetito!

 

di Fabio Castiglioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *