Battuta di manzo con cuore di pecorino e brigidini alle nocciole

6 marzo 2018 • Oh My Chef!

Ingrediente del mese: Nocciole

Le nocciole sono  ricche di vitamina B1 (tiamina), B2 (riboflavina), B3 (niacina) e B9 (acido folico). Le vitamine del gruppo B sono necessarie al nostro corpo per ricavare energia dalle proteine, dai grassi e dai carboidrati. Vengono utilizzate dal nostro corpo per mantenere il sistema nervoso in salute per migliorare la produzione del neurotrasmettitore serotonina.

Questa frutta secca contiene inoltre fitosteroli, sostanze utili per la prevenzione delle malattie cardiocircolatorie, e grassi buoni in grado di abbassare i livelli del colesterolo. E’ proprio per la ricchezza di grassi insaturi che le nocciole sono considerate benefiche per il cuore. Contengono soprattutto acido oleico, utile ad innalzare i livelli di colesterolo “buono”.

Presentano inoltre un buon contenuto di magnesio, un minerale che regola i livelli di calcio nei muscoli (facendo in modo che funzionino a dovere e si contraggano senza problemi) e che garantisce anche il benessere delle ossa, delle articolazioni e del cuore.

Ricetta: Battuta di manzo con cuore di pecorino e brigidini alle nocciole

Ingredienti per 4 persone

500 grammi di filetto di manzo

200 grammi di pecorino

100 grammi di panna liquida

Per i brigidini

80 grammi di farina

100 grammi di farina di nocciole

80 grammi di burro

20 grammi di fecola

100 grammi di latte di soya

300 grammi di olio di semi

1 cucchiaio di senape

1/2 succo di limone

Sale e pepe

Rosmarino fresco tritato

Sale maldon

Fiori eduli

Erbe fresche

Preparazione

Sciogliere il pecorino a bagnomaria con panna, sale e pepe. Frullare con minipimer e mettere il composto in stampi semisferici di silicone; abbattere per 2 ore a -25 gradi. Miscelare dunque gli ingredienti dei brigidini e farli raffreddare.

Su un salpa comporre dei dischi con l’impasto dei brigidini e cuocere in forno per 7-8 min a 180 gradi. Coppare bene i biscotti e metterli di nuovo in forno per qualche minuto.

Per la maionese: in un bicchiere versare il latte di soia, la senape, il succo di mezzo limone e poco sale; montare con il minipimer aggiungendo l’olio a filo. Aggiustare di gusto. Successivamente, pulire e mondare la carne e tagliarla a cubetti con il coltello; condire con un buon olio extravergine e sale maldon.

Per l’impiattamento, con un coppapasta dare una forma cilindrica alla battuta di manzo e disporre al centro un cuore di pecorino tenuto per circa 30 minuti temperatura ambiente. Chiudere la carne da entrambi i lati con due biscotti. Servire con la maionese vegana, i fiori eduli e le erbe fresche.

Buon Appetito!

di Fabio Castiglioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *