Salone del Mobile 2019: lo Spazio secondo Diesel Living

15 Aprile 2019 • Design, Lifestyle

Diesel Living, una nuova collezione che omaggia lo Spazio

Il Buco nero esiste! In concomitanza con una della scoperte più importanti degli ultimi tempi, Diesel, per il Salone del Mobile 2019, presenta Work in Progress. Un lavoro in continuo mutamento, quello di Diesel Living, come l’inarrestabile Universo. Un’impalcatura incompleta accompagna lo spettatore in questo viaggio nello Spazio (e in tutti i suoi significati) firmato Diesel.

Diesel Living volge lo sguardo sia al passato che al futuro. Le collaborazioni con Moroso, Foscarini, Scavolini, Iris, Seletti, Berti e Mirabello Carrara confermate, riproposte e rinnovate. Classici che parlano una nuova lingua universale e nuove offerte che si aggiungono all’equipe del viaggio spaziale intrapreso da Diesel. A festeggiare i 10 anni di sostegno con Moroso, un nuovo Nebula Nine in versione più casual: Nebula Light, dal materiale più aerodinamico.

AeroZeppelin: il nuovo divano con Moroso

Appena arruolato in squadra invece il nuovo AeroZeppelin: informale e modulare, rende la seduta versatile, a seconda delle proprie esigenze e dei propri spazi. Il divano si presenta come una piattaforma in cui i cuscini posteriori si possono ruotare e posizionare verticalmente o orizzontalmente. Composto da un sistema di moduli di diverse dimensioni: 100×100 cm, 200×100 cm (che può diventare all’occorrenza un letto) e 250×100 cm. Questi elementi sono a loro volta combinabili, dando vita a ulteriori configurazioni. Dall’aspetto voluminoso, morbido e con cuciture a griglia, dà l’idea di un comfort leggero come un dirigibile in cielo.

Diesel Living e Foscarini: Nuovi e rinnovati

Anche l’illuminazione con Foscarini compie 10 anni, e Diesel introduce ufficialmente la sua lampada Wrecking Ball, con la sfera di vetro disponibile in due tonalità. Perfetta per un giro nell’Universo, torna la lampada a LED White Noise a forma di disco volante, ora in versione più piccola. La lampada Fork invece viene riproposta con finiture in cemento, color sabbia o rossetto, e semplificata con una giunzione fissa.

Cosmic Collection by Seletti

Come in una navicella spaziale, appena entrati nella struttura incompleta, si viene accolti da questo mix di colori caldi che richiamano Marte e freddi come il blu-nero intenso dell’Universo. Ma non siamo soli: a fluttuare in questo spazio sono gli Starman, prodotti con Seletti. Vestiti a festa, gli Starman si colorano d’oro in occasione del cinquantesimo anniversario dello sbarco dell’uomo sulla Luna.

Pronti a conquistare gli altri pianeti, Diesel e Seletti presentano gli altri pianeti del Sistema Solare con Cosmic Collection. La collezione comprende Cosmic Hangers, appendiabiti da parete rotondi e colorati come gli 8 pianeti, proposti anche in versione piatti da portata nella linea Side doesn’t matter. Dove ironizzando con la teoria dei Terrapiattisti, la Terra viene rappresentata dalle due facciate vista dalla Luna.

Le pavimentazioni di Iris Ceramica e Berti

A contribuire a questa sensazione di inter galassia sono anche le nuove pavimentazioni create in collaborazione con Iris Ceramica. Cosmic Marble ha l’effetto di un liquido venuto dallo spazio, messo su ceramica, e completato da una superficie in cemento effetto industrializzato. Legno invece per la pavimentazione Shadow di Berti, in tavole di quercia in tinta indico sfumate in due variazioni di colore, Black Shadow e Grey Shadow.

Queste le proposte di Diesel Living, marchio ormai consolidato nel mondo dell’hospitality, che offre una visione aperta al settore immobiliare. Sempre alla ricerca di nuove, piccole e grandi scoperte nella grande galassia dell’arredamento.

 

di Pamela Romano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *