Nuova McLaren svelata al Salone Internazionale di Ginevra

13 marzo 2018 • Lifestyle, Wheels

E’ stata presentata all’88 Salone Internazionale di Ginevra lo scorso 6 marzo: la nuova McLaren Senna indossa il grigio per essere ancora più esclusiva e omologata da strada. Un fulmine; 800 CV che le permettono di raggiungere i 100 km/h in 2.8 secondi e un’accelerazione di velocità massima pari a 340 km/h. Inoltre, i benefici portati dalla fibra di carbonio la rendono perfettamente aerodinamica.

La McLaren Senna è una vettura come nessun’altra: è la quintessenza del DNA sportivo McLaren. Omologata per uso stradale ma concepita e costruita sin dall’inizio per eccellere su qualsiasi circuito. Ogni elemento di questa nuova Ultimate Series McLaren pone l’accento su prestazioni senza compromessi, la costruzione di una connessione diretta, pura fra il pilota e la vettura per offrire una esperienza di guida in circuito impareggiabile e con quel modo di essere che solo una McLaren è capace di regalare”, afferma Mike Flewitt, Chief Executive Officer di McLaren Automotive.

Questo fulmine a quattro ruote ha un prezzo base di € 945.500 tasse incluse (Italia). La produzione prevista è di 500 unità, ciascuna assemblata a mano con un processo di 300 ore di lavoro presso il McLaren Production Center a Woking, nel Surrey, in Inghilterra. Per esaltare al massimo la McLaren Senna, i designer McLaren hanno creato cinque allestimenti “By McLaren”.

I colori scelti per il corpo vettura sono: Stealth Cosmos black, Trophy Kyanos blue, Trophy Mira orange, Vision Pure white e Vision Victory grey, che vengono completati dalle lame aerodinamiche anteriori, gli “inners” dei paraurti anteriori, pinze dei freni, dai pistoni delle portiere e dalla perforazione dei sedili in colori contrastanti. Si aggiungono poi altre 18 tonalità per la carrozzeria, senza sovrapprezzo, con ulteriori 16 opzioni di colore disponibili nella palette offerta da McLaren Special Operations. Infine, una gamma pressoché illimitata di nuances può essere sviluppata attraverso il servizio MSO Bespoke.

di Elena Frattaroli

[ssba]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *