Il Lago dei Cigni on Ice è arrivato a Milano

16 Febbraio 2015 • Lifestyle, Theatre, Theatre&Music

The Imperial Ice Stars, compagnia australiana tra le più celebrate e premiate al mondo, è sbarcata a Milano con il suo “Il Lago dei Cigni on Ice”, una rivisitazione “ghiacciata” di uno dei balletti più famosi del mondo, il “Lago dei Cigni” di Pëtr Il’ič Čajkovskij. Dall’11 al 15 febbraio, il Teatro degli Arcimboldi ha fatto da cornice a questo grandioso spettacolo, che ha saputo coniugare la magia e l’incanto che da sempre accompagnano il mondo del balletto classico, con i virtuosismi e l’abilità tecnica del pattinaggio sul ghiaccio.

26 atleti che hanno accumulato più di 250 medaglie olimpiche, mondiali e nazionali; otto anni di attività; esibizioni nei teatri più prestigiosi del pianeta e più di 200 repliche in 23 paesi: ecco chi sono gli International Ice Stars, ice-skaters e ballerini allo stesso tempo, adorati da pubblico e critica e spesso paragonati, per talento, bravura e genialità, al Cirque du Soleil. Il lago dei Cigni, Cenerentola, La bella Addormentata e Lo Schiaccianoci sono solo alcuni degli spettacoli realizzati dalla compagnia australiana, che non ha alcuna intenzione di riposarsi, ma anzi, sembra voglia – e riesca, a dirla tutta – oltrepassare i propri limiti a ogni esibizione.

Per realizzare questa magnifica e complessa versione de “Il Lago dei Cigni”, hanno messo in campo il proprio talento Tony Mercer, il più quotato coreografo e creatore di spettacoli teatrali su ghiaccio al mondo, la costumista russa Albina Gabueva, che ha realizzato gli abiti di scena insieme ai costumisti del leggendario Bolshoi, e Eamon D’Arcy, scenografo tra i più quotati in patria.

Eleganza, emozione, classe, fascino, doti tecniche e figure che hanno dell’incredibile a vedersi: Il Lago dei Cigni è tutto questo, è la magia dell’amore – seppur triste – che si fonde con la naturale poesia del balletto e con la forza dirompente dell’ice skating, infiammando i cuori degli spettatori.

di Martina Porzio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *