Cesare Cremonini, un sex-symbol dal cuore d’oro

8 novembre 2018 • Lifestyle, Music

Cesare Cremonini, uno dei cantautori più amati della musica italiana, torna a Milano dopo il tour negli stadi per due spettacolari e emozionanti serate al forum di Assago il 9 e 10 novembre. Il cantante bolognese non la smette mai di stupirci e reinventarsi, e con il suo “Possibili scenari” torna ad incantare il cuore degli italiani con un album, il quarto da solista, che con i singoli già usciti: Poetica, Nessuno vuole essere Robin, l’omonimo Possibili scenari e Kashmir Kashmir ha già ottenuto uno straordinario successo.

Il sogno di un giovane uomo

Ma che cosa rende il nostro Cesare Cremonini così speciale? Forse è proprio la sua semplicità, mai banale, che si rispecchia nelle sue canzoni, capaci di riflettere sugli aspetti quotidiani della vita con una trasparenza e un’ingenuità quasi fanciullesca che riesce a toccare nel profondo i cuori di tutti coloro che le ascoltano. La sua dolcezza, mai stucchevole o melensa, assieme alla simpatia e alla sua travolgente voglia di vivere lo hanno reso a ragion veduta uno dei sex-symbol più amati dal pubblico femminile d’Italia: le ragazze lo vorrebbero come marito, le mamme come figlio e le nonne come nipote.

Cesare Cremonini, un artista a tutto tondo,  all’ennesima potenza, anche attore e scrittore, privo, nonostante il grande successo, dell’arroganza tipica di alcune “rockstar” odierne. Il trentottenne emiliano resta sempre umile e saldamente attaccato alle sue origini e alla sua amatissima Bologna, patria di altri eccellenti cantautori, come Dalla, che hanno di certo influenzato fortemente la sua musica, come anche il suo gruppo preferito i Queen, “incisi” nella sua pelle e nel suo cuore.

Quando si assiste ad un concerto di Cesare Cremonini, al di là dello show psichedelico e mozzafiato, la bravura dei musicisti e il meraviglioso talento del solista nel riarrangiare i suoi pezzi più celebri, si ha la netta impressione di far parte di un sogno, il suo, che è diventato realtà: il desiderio, ormai esaudito, di un giovane uomo di fare emozionare il mondo con la sua musica.

 

di Alessandra Baio

[ssba]

One Response to Cesare Cremonini, un sex-symbol dal cuore d’oro

  1. Beppe quas ha detto:

    Brava Alessandra complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *