BET Awards 2019: pronti per il 23 giugno

21 Giugno 2019 • Lifestyle, Music

Il 23 giugno si terrà la cerimonia di premiazione dei BET Awards, premio istituito nel 2001 per celebrare afroamericani nel campo della musica, della recitazione, dello sport, e di altri settori dell’intrattenimento.

About BET

I BET Awards nascono nell’ormai lontano 2001 grazie a un’idea della Black Entertainment Television, principale canale televisivo che ha come target principale i giovani neri americani, con programmazione culturale e musicale a loro dedicata. Il premio ha quindi proprio lo scopo di celebrare i giovani afroamericani nel campo della musica, della recitazione, dello sport, e in altri settori dell’intrattenimento.

Nel suo diciannovesimo anniversario, i BET Awards continuano il loro dominio come ultima piattaforma che presenta gli aspetti migliori e più belli dell’esperienza Black, celebrando non solo il presente e il futuro della musica nera, ma anche elevando la cultura e mostrandosi come forza trainante per il cambiamento sociale. La cerimonia di quest’anno si terrà il 23 giugno a Los Angeles (ore 2 italiane del 24 giugno).

Nomination 2019

BET Networks riconosce artisti, animatori e atleti in 20 categorie. Le nomination vengono selezionate dalla Voting Academy di BET, che comprende numerosi fan e un gruppo stimato di professionisti dell’intrattenimento nei campi della televisione, del cinema, della musica, dei social media, del marketing digitale, del giornalismo sportivo, delle pubbliche relazioni e delle arti creative.

Anche quest’anno a fare da pioniera nelle nomination è Cardi B. La super star statunitense ha ottenuto ben sette nomination, tra cui “Best Female Hip Hop Artist”. A seguire, con la bellezza di cinque nomination, un’altra star pluripremiata ai BET: Drake, che può invece vantare della candidatura a “Best Male Hip Hop Artist”.

Per quanto riguarda gli altri candidati, ecco sbucare artisti del calibro di  Beyoncé, Travis Scott e J. Cole, che hanno totalizzato quattro nomination ciascuno. Bruno Mars, 21 Savage, Childish Gambino, HER e Ella Mai hanno invece ricevuto tre nomination. Lo stesso Connie Orlando, Vice Presidente Esecutive e Responsabile della Programmazione di BET, definisce i BET Awards come la celebrazione preminente della cultura nera creando momenti indimenticabili.

Le novità della diciannovesima edizione

In occasione della diciannovesima edizione dei BET Awards le novità non sono poche, a partire dai presentatori, che, come annunciato da BET Networks, saranno Taraji P. Henson, Lena Waithe, Morris Chestnut, Yara Shahidi e Marsai Martin.

Tyler Perry sarà invece onorato con l’Ultimate Icon Award al 19 ° annuale BET Awards. Il powerhouse dell’intrattenimento e magnate degli affari riceverà l’Ultimate Icon Award per il suo continuo impatto culturale nell’intrattenimento. Famoso produttore, regista, attore, sceneggiatore, drammaturgo e autore, ha costruito il suo impero dell’intrattenimento sin dal suo inizio. Il modo unico di fare intrattenimento ha parlato e influenzato la cultura nera e contribuito a plasmare il futuro dell’intrattenimento nero.

E ancora, la cantante, compositrice, cantautrice, attrice e filantropa nominata all’Oscar, Mary J. Blige sarà premiata con il prestigioso Lifetime Achievement Award. Nel corso degli anni, la Blige ha contribuito a ridefinire l’R&B nell’era della musica contemporanea. Oltre alle performance di Cardi B, DJ Khaled, Billy Ray Cyrus e molti altri, tra gli ospiti sarà presente anche l’attrice Regina Hall, che è recentemente stata nominata la prima donna afroamericana nella categoria “Migliore attrice” dalla New York Film Critics Circle per il suo ruolo in “Support the Girls”.

BETHER Awards

Il 21 giugno si terrà invece la cerimonia di premiazione dei BetHER Awards, nato per celebrare l’avanzamento e le realizzazioni di donne di colore in una vasta gamma di settori, donne che sono vere produttrici di cambiamento. Per esempio, due tra le vincitrici di quest’anno saranno l’attrice Storm Reid, che riceverà il Rising Star Award, e l’Executive Vicepresidente e CEO di Beauty & Personal Care, Unilever North America, Esi Eggleston Bracey, che riceverà il Business Maverick Award.

 

di Giulia Rizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *