Tiffany Metro, l’orologio che cattura il tempo

14 novembre 2017 • Jewels

Tiffany & Co cominciò a vendere orologi nel lontano 1847; quattro anni dopo, Mr. Tiffany, insieme ai Signori Patek e Philippe, firmarono un accordo in base al quale il famoso brand divenne il primo rivenditore di orologi Patek Philippe in America.

Da quel momento iniziarono a propagarsi i famosi orologi d’oro da taschino con movimenti d’avanguardia che suonavano l’ora e il quarto d’ora: orologi spilla tempestati di diamanti e orologi da tavolo ornati da scene pastorali in smalto, figure mitiche, motivi floreali e cartigli incisi in oro.

Alla fine degli anni Ottanta dell’Ottocento, Mr. Tiffany era ormai un gioielliere e un orologiaio di fama mondiale, riconosciuto per l’eccellente maestria artigianale e il grande impegno nel servizio alla clientela.

Tutto questo successo portò il brand all’Esposizione Universale di Filadelfia del 1876, in cui venne premiato per i suoi orologi gioiello; nel 1889, a quella di Parigi, il pezzo forte della mostra fu l’orologio spilla American Wild Rose, una creazione in diamanti e smalto del Chief Designer Paulding Farnham. All’esposizione di Chicago del 1893 invece, Tiffany ricevette medaglie anche per gli astucci degli orologi da polso e di quelli astronomici.

Come dimenticare poi l’Esposizione Mondiale di New York, dove Tiffany si esibì con una serie di eleganti segnatempo da sera in diamanti e platino, e con orologi nel sensazionale “Cocktail Style”, come il modello da polso Trapezoid, caratterizzato da oro colorato, forme geometriche e dettagli in rubini.

Favolosi i due modelli presentati nel XX secolo, che presero spunto dal Paese e dalla città in cui la maison Tiffany fu fondata: lo Streamerica®, ispirato alle forme scintillanti e alle superfici metalliche del design industriale americano degli Anni Trenta, e l’Atlas® (1983), in omaggio al grande orologio pubblico di Tiffany che campeggia sulla facciata del flagship store di Fifth Avenue.

Tra gli ultimi modelli spiccano il Tiffany East West® Mini, di dimensioni più piccole, il Tiffany East West® Automatic e il Tiffany East West®, con indici SuperLuminova che illuminano la notte con un iconico Tiffany Blue®.

La nuova collezione femminile Tiffany Metro invece, evoca l’energia e il ritmo di New York: una perfetta sintesi tra gioiello dal design raffinato e impareggiabile maestria artigianale. In questi modelli la tradizione dei diamanti Tiffany prende il sopravvento: ogni orologio vanta una corona con diamanti taglio brillante, contrassegnata da un numero di serie unico che personalizza l’orologio.

Tiffany Metro ridefinisce il passato con un design straordinario pensato per la donna contemporanea, offrendo un’ampia gamma di quadranti, casse e cinturini, oltre ad un raffinato bracciale in acciaio. La varietà dei dettagli consente a chi lo indossa di scegliere lo stile più adatto all’occasione in cui lo si vuole sfoggiare.

di Elena Borrelli

[ssba]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *