Fashion Food Design: la nuova frontiera della moda

3 maggio 2017 • Gilt Wardrobe

Il cibo e la buona cucina sono visti da sempre come un momento di convivialità e piacere per tutti noi. La contaminazione tra moda e cibo negli ultimi anni ha dato vita al fenomeno del Fashion Food Design. Palato e moda uniti insieme.

Il Food Design è l’ideazione e progettazione di pietanze e di utensili da tavola secondo forme esteticamente valide e innovative sul piano della funzionalità. E’ un ciclone virale che ha invaso il mondo del web e della televisione. Oggi si parla sempre più, oltre che dei Fashion Blogger, dei Food Blogger. Un’area in espansione sui social network che sta guadagnando un altissimo numero di followers. E ancora, la categoria dei Foodies, gli appassionati di cibo, ormai spopolano in programmi tv, libri, e chi ne ha più ne metta.

Le performance degli chef diventano veri e propri show cooking, i progetti incentrati sull’eating design e le famose food experience sono invece al centro delle campagne di marketing più all’avanguardia.

Gli “stilisti-chef” sono una categoria di nicchia: Emily Crane, ad esempio, ha realizzato bracciali, collane e monili fatti di melanzane, carciofi e lamponi. Nicole Dextras ha dato vita ad una serie di vestiti realizzati al 100% con frutta e verdura. “Dress sketches food“, il progetto che unisce food e fashion; Gretchen Roehrs trasforma il cibo in arte attraverso 13 bozzetti che presentano outfit da Haute Couture.

I brand di alta gamma hanno captato benissimo questa forte influenza del Food nel mondo della comunicazione, e hanno creato collezioni Limited Edition super esclusive. Moschino e Chanel spiccano in prima linea con i loro accessori. Borse dalle forme geometriche più disparate che danno l’idea di shopper per la spesa, e confezioni del latte o di succhi di frutta, come la Moschino Barbie Girl disegnata da Jeremy Scott. Anche le location delle sfilate hanno a che fare con il tema del Food. Supermercati e mercati della frutta si trasformano infatti in perfette scenografie per passerelle del tutto innovative.

Il cioccolato è un altro elemento divenuto protagonista di diversi fashion show, in particolare a Milano, Parigi e Shangai. Quest’ultima ha dato il via alla dolce tendenza con abiti da sposa al cacao bianco, e accessori e minidress ricoperti da fantasie optical realizzate con quadretti di cioccolato bianco e nero, richiamando lo stile anni Sessanta.

La primavera non è mai stata così colorata e divertente…Food is the new fashion!

di Alessandra Capasso

[ssba]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *