Va in scena lo spettacolo del lusso

5 novembre 2011 • Fashion, New Luxury

Sabato 12 novembre 2011 ore 16 e domenica 13 novembre 2011 ore 22 sarà di scena la manifestazione “Luxury Fashion Show 2011” seconda edizione che si terrà nella città di Bari presso l’elegante e raffinata struttura dello Sheraton Nicolaus Hotel. L’evento nasce dall’idea della Butterfly Agency di Antonella Parziale un evento che unisce il lusso e mondanità, qualità del Made in Italy e ricercatezza. Da semplice evento di presentazione si trasforma in Business Event, favorendo l’incontro tra domanda e offerta con eccellenti risultati. Oggetti del desideri come abiti, gioielli, accessori e non solo automobili arredamento e tanto altro. Originale salone espositivo, il Luxury Fashion Show sarà la vetrina esclusiva della nuova collezione Autunno Inverno by “Il Tocco di Minerva”. Dai raffinati orecchini in pizzo alle più ricercate creazioni in Swarovski. Il Luxury Fashion Show vedrà come ospite lo stilista Michele Miglionico, esponente dell’Alta Moda Italiana, fortemente voluto dagli organizzatori per la sua capacità di evocare il lusso in un’eleganza senza tempo. Nella prima serata verrà presentata la sfilata dedicata al rosso Valentino: i dieci abiti più rappresentativi dello stilista sfileranno l’uno accanto all’altro, mentre nel corso della seconda serata sfileranno i dodici abiti cocktail e sarà presentata l’ultima collezione della stilista. Abiti in chiffon e taffetas impreziositi da pietre swarovski. Abiti dalle linee morbide, sofisticate, sensuali, realizzati nei classici colori
del bianco e nero, del viola e del gold brown. Madrina d’eccezione all’opening party sarà la senatrice Adriana Poli Bortone, mentre a presenziare l’ultima serata dell’evento sarà Stefania Bivone, il nuovo volto di Miss Italia 2011. La chiusura sarà affidata ad un incredibile finale a sorpresa il cui inizio è previsto alle ore 20. l’ingresso è libero un motivo in piu per passare due giorni all’insegna della piu sfrenata voglia di lusso.

Valentina Ferrari

[ssba]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *