Santoni Fall/Winter 2020: tra tradizione e innovazione

14 Gennaio 2020 • Fashion

La presentazione Santoni dedicata all’uomo per questo Autunno/Inverno 2020 è una partita a scacchi a ritmo di scarpe e sostenibilità. Ready to game?

Lo stile Santoni per l’Autunno/Inverno 2020

Il brand di lusso di scarpe e accessori più famoso in Italia ha presentato la sua collezione dedicata all’uomo facendoci immergere nel mondo degli scacchi. La location dell’evento era proprio una grande scacchiera comprendente di pedoni, regine e cavalli. Ideato dallo studio grafico esperto di concept H5, l’allestimento e le composizioni della presentazione hanno dato vita ad un evento unico e innovativo.

Parola d’ordine: riciclo

Non solo allestimento, la presentazione di Santoni ha favorito le sfumature eleganti creando una collezione basata sulla sostenibilità e sul riciclo. Il brand di lusso infatti, ha utilizzato prevalentemente nylon riciclato ed ecopelle, senza trascurare l’artigianalità e la qualità che da sempre lo contraddistingue. I valori del brand si esprimono in modo globale, passando dagli stili formali a quelli più sportivi.

La collezione Fall/Winter 2020 vuole vestire un uomo elegante e al passo con i tempi. Utilizzando scarpe e accessori ricercati. Le sneakers sono state realizzate in nylon ottenuto dalla plastica recuperata dai rifiuti marini, così come l’eco pelle, la gomma riciclata e la colla ad acqua. I colori protagonisti sono il blu marino ed elettrico, il nero, il color cuoio e il bordeaux: nuances molto lucenti ed eleganti. Santoni crea bellezza affidandosi alla conoscenza unica dei suoi artigiani. I colori parlano attraverso i materiali utilizzati, e la bellezza dei colori si lega inevitabilmente alla parola “utilità”.

Il brand

Tantissimi gli ospiti che hanno partecipato alla presentazione Santoni Autunno/Inverno 2020. Tra questi Johannes Huebl, Tamu Mcpherson, Erika Boldrin, Fabio Attanasio, Matthew Zorpas, Gabriele Esposito, Luca Macellari Palmieri, Guido Milani, Carlotta Rubaltelli, Paolo Stella, Frank Gallucci, Lee Oliveira e tanti altri.

Santoni, fin dalla sua creazione nel 1975, affina un patrimonio culturale legato all’artigianalità e all’eccellenza italiana. Questa è una collezione al passo con i tempi e attenta alle questioni ambientali, ma che non priva l’uomo della sua naturale classe ed eleganza. Caratteristiche che da sempre contraddistinguono il brand.

 

di Aureliana Santinato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *