MFW: la sensualità contemporanea di Roberto Cavalli

4 marzo 2018 • Fashion

Per la Milano Fashion Week, il nuovo direttore creativo Paul Surridge ha ideato per la Fall/Winter 2018 di Roberto Cavalli una nuova idea di lusso e fascino femminili. Il tema della collezione si concentra, dunque, su una nuova concezione della sensualità: uno stile confortevole, che denota sicurezza, senza, però, dimenticare gli elementi cardine del brand.

Le forme sono accentuate; sete e lane stretch donano una linea semplice a pantaloni e cappotti. L’aspetto seduttivo è creato da chiffon, bouclé trasparente e drappeggi che rivelano la sinuosità del corpo. Non manca il denim: il tessuto viene impreziosito da ricami e utilizzato anche come colore accanto ai toni forti del viola, del rosso scarlatto e del nero.

I tratti distintivi di Roberto Cavalli tornano grazie alla selezione di abiti da sera d’archivio; sempre presente l’animalier con stampe ispirate a linci, lucertola, coccodrillo e striature dei piumaggi su capi in maglia e con l’utilizzo di pellicce e pellami esotici. Gli accessori valorizzano una donna dal carattere sensuale ed energico: borse geometriche con dettagli metallici e gioielli in stile rinascimentale. Ai piedi, scarpe a punta con tacchi sottili.

Anche l’uomo sfila con l’intento di sedurre; prende, infatti, in prestito dai look femminili il denim, l’animalier e la pelle, reinterpretandoli in chiave mascolina. Indossa soprabiti sartoriali e maglie in seta e pelle insieme a stivaletti in pelle lucida o coccodrillo.

Per il prossimo inverno, dunque, Roberto Cavalli propone ancora i suoi codici, regalandone una nuova interpretazione: uno stile avvolgente, sensuale e ricco di vitalità.

di Maria Giulia Gatti

[ssba]

One Response to MFW: la sensualità contemporanea di Roberto Cavalli

  1. natz scrive:

    ora funziona! fatto. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *