Mademoiselle Privé vola a Hong Kong celebrando Chanel

13 febbraio 2018 • Fashion

Dopo il successo di Londra (Ottobre 2015) e Seoul (Giugno 2017), il terzo capitolo di Mademoiselle Privé si apre ad Hong Kong. L’evento trova sede per oltre 4 settimane presso il punto di riferimento creativo della città, PMQ, ed è stato adattato all’esclusiva location. La mostra illumina la creatività di Chanel addentrandosi nella personalità carismatica e irriverente di Gabrielle Chanel e dell’attuale direttore artistico Karl Lagerfeld.

In questo lussuoso viaggio gli spettatori sono invitati a immergersi nell’abbagliante storia della Maison attraverso i tre grandi pilastri istituiti da mademoiselle Chanel: l’Haute Couture, la fragranza Chanel N°5 e l’Haute Joaillerie, inclusa nella riedizione della sola e unica collezione “Bijoux de Diamants”, disegnata nel 1932 da Gabrielle Chanel.

Hong Kong sembra Parigi quando i visitatori si trovano di fronte ad una fedele replica dell’iconica boutique di rue Cambon. Accolti dalla silhouette di madame Chanel, attraverso le vetrine si immergono in questo lussuoso viaggio. Una volta entrati, la visita continua in un contemporaneo giardino urbano dipinto di rosso, colore preferito di Gabrielle. Il sentiero del giardino ci dirige quindi verso l’iconica fragranza della maison: Chanel N°5.

Al piano superiore è invece in mostra il mondo dell’Haute Couture: savoir-faire, tradizione e attenzione ad ogni dettaglio definiscono l’unico e incredibilmente raro carattere di questa storia. Un laboratorio di creatività e un generatore di sogni costruito intorno alla nozione di lusso che cristallizza la perfezione attraverso il tempo unendo tradizione e innovazione. Non possono mancare all’appello i rinomati capi in tweed, emblema del brand.

In conclusione della visita si arriva alle re-edizione di “Bijoux de Diamants”, collezione che nacque come un gesto di audace ottimismo dopo la Grande Depressione. Svelando le creazioni mitiche e innovative di Chanel, i disegni Haute Couture, la collezione Chanel N°5 e l’alta gioielleria Bijoux de Diamants, l’ultima mostra di Mademoiselle Privé trasporta la grande storia di Chanel in un’avventura immersa nella contemporaneità di Hong Kong.

di Marta Valle

[ssba]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *