La sfilata unica ed emozionante di Burberry alla LFW

18 Settembre 2020 • Fashion

Burberry: la sfilata progettata da Tisci e Anne Imhof

Alla London Fashion Week è Burberry ad aprire le danze. Riccardo Tisci, direttore creativo del brand inglese dal 2018, ancora una volta lascia tutti meravigliati con le sue nuove creazioni per la Spring/Summer Collection 2021 intitolata “In Bloom”. Per la prima volta il designer ha invitato un’artista di fama internazionale a collaborare insieme a lui al processo creativo dello show: Anne Imhof. Questo duo unisce moda e arte, estetica, ideologie, regole e ribellione. La sfilata presenta una mitologia moderna capace di comunicare ed emozionare. Il mare è l’elemento che ha ispirato la collezione e la performance; sempre bello, a volte selvaggio e sempre romantico. Così come le onde si infrangono sulla riva, anche lo show presenta un flusso di corpi di modelli e artisti che si muovono come se fossero una cosa sola.

La natura come elemento portante dello show

La sfilata si è svolta nei bellissimi spazi naturali della Gran Bretagna. Fisicamente, erano presenti solo il team e le modelle, ma lo show open air è stato virtualmente accessibile a tutti nella sua versione digital. La scelta della location all’aperto è molto suggestiva e per niente casuale. L’obiettivo è connettersi con la natura e la sua straordinaria bellezza, esaltarne la forza e la potenza nel rispetto più assoluto, per poter riscoprire l’affinità del suo rapporto con l’uomo. La sfilata, infatti, celebra una simbiosi di natura selvaggia, incontaminata e struttura umana.

L’emergenza sanitaria ha imposto molti limiti al settore moda, costretto a sospendere sfilate, eventi, servizi fotografici e campagne pubblicitarie. La voglia di ripartire adesso è tanta, e il modo migliore è farlo direttamente all’aria aperta. Come le due sfilate precedenti, anche questa è stata certificata Carbon Neutral: l’impatto ambientale è stato notevolmente ridotto ed eventuali emissioni sono state compensate tramite il Burberry Regeneration Fund.

L’abbigliamento della collezione In Bloom

I colori dei capi riprendono il blu del mare e il beige della sabbia. L’abbigliamento femminile esprime il contrasto tra mistico e naturale, forte e delicato. Questo è reso possibile grazie ad eleganti dettagli di tulle e chiffon che si contrappongono a calze a rete tempestate di cristalli, opere d’arte e stampe allegoriche. L’abbigliamento maschile, invece, si ispira alla praticità ed eleganza del guardaroba marittimo con finiture gommate, denim resistente e il gabardine di Thomas Burberry, il primo tessuto tecnico progettato dal fondatore per respingere l’acqua. Il trench Burberry rimane il fulcro iconico del brand. Con questa collezione, Tisci lo reinterpreta in nuove declinazioni. “Questa collezione è mirata e raffinata: una visione, una storia. Questa è l’essenza sia dell’identità di Burberry che della mia creatività. Ho riaffermato i codici di Burberry: i miei codici di Burberry, il nostro DNA”, afferma lo stilista.

 

di Sophie Properzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *