La donna nomade di The Attico Pre-Fall 2020

13 Luglio 2020 • Fashion

The Attico Pre-Fall 2020

Per la collezione Pre-Fall 2020, The Attico pensa ad una donna nomade, viaggiatrice nel tempo e nello spazio, capace di esprimere la sua libertà e leggerezza anche attraverso i vestiti come fossero la sua seconda pelle.

La prima pre-collezione firmata The Attico

Lo scenario della moda è in continuo movimento, cambia di anno in anno verso le direzioni più disparate alla ricerca di un equilibrio sostenibile sia per i brand che per i consumatori stessi. L’emergenza sanitaria, ancora non del tutto finita, ha accelerato di molto questo processo data l’esigenza sempre più grande di correre ai ripari da una conseguente crisi economica riguardante quasi tutti i settori. Così i vari brand, celebri ed emergenti, si sono ritrovati a ridisegnare le strategie per porre rimedio ad una situazione di assoluta incertezza.

Uno fra questi è sicuramente The Attico, il marchio nativo digitale delle influencer Gilda Ambrosio e Giorgia Tordini, che ha annunciato che svilupperà solo due collezioni l’anno durante le campagne vendita delle pre-collezioni, alla fine di maggio e novembre. La collezione Pre-Fall 2020 è la prima presentata dalle due giovani designer, ed è incentrata sul concetto di libertà e spensieratezza, sul viaggio mentale ma allo stesso tempo fisico e tangibile.

The attico e la rilassatezza nomade

“I am not here”, pensa la donna The Attico indossando meravigliosi capi dallo styling ricercato. Vaga con la mente, non conosce confini, si lascia trasportare da una rilassatezza nomade che si riflette inevitabilmente nel suo guardaroba camaleontico. Lo stile è gypsy ma allo stesso tempo risente di influenze lontane e distinte, che si mescolano e si modellano sul corpo godendo di libertà propria. I colori fanno parte di una tavolozza smorzata di verdi desaturati, rossi, blu pavone e mandarino, mixati con neutri sabbiosi, marroni scuri e grigi canna di fucile.

I pantaloni, pezzo forte della collezione, presentano forme ampie ma smorzate alla caviglia con stringhe, nodi e lacci. I tessuti sono diversi e sovrapposti: nappe, piume, satin, pizzo, paillettes, frange e molto altro. Orecchini e collane si accumulano, ai piedi vengono portati abilmente décolleté o sandali raso, ed è sempre presente una pouch capiente per portare tutto ciò di cui si ha bisogno. La donna The Attico è una donna fiera di essere nomade, fiera della sua libertà e leggerezza che la contraddistingue. Nessuno può davvero fermarla.

 

di Alice Scandurra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *