Diorever: una borsa è per sempre

29 Agosto 2016 • Fashion

La Maison Dior per la collezione Primavera/Estate 2016, nell’iconico stile che la contraddistingue, ha rivisitato quello che da sempre è stato l’accessorio femminile per eccellenza, la borsa, concentrando l’attenzione sui particolari, in modo da rendere quest’ultima creazione emblema del lusso rivolto alla donna senza età.

Per la realizzazione di questa borsa – che richiede circa nove mesi di lavorazione – Dior si è avvalso dei Maestri Pellettieri toscani, scegliendo diversi tessuti che vanno dal coccodrillo all’alligatore, dalla pelle di toro all’agnello increspato; le nuance presentate spaziano dalla più tradizionale alla più briosa: nero, bordeaux, blu elettrico, e ancora rosa goji e giallo limone.

Per lanciare questo prodotto, non a caso, si è scelto di girare un video con sette donne di diversa personalità e professione (scrittrici, modelle, attrici, stylist, designer), abbinando a ognuna di loro il modello Diorever che la rappresentasse al meglio, dando così dimostrazione che questa nuova borsa è in grado di adattarsi proprio a ogni tipo di donna.

Diorever è un accessorio che non teme il tempo, e può essere indossato sia dalla signora classica che dalla ragazza di ultima generazione, avendo nel DNA la dote di essere un’icona destinata a lasciare il segno nel mondo della moda.

La donna che vuole distinguersi deve avere nel suo guardaroba una Diorever, perchè “semel pro semper”, una volta per sempre.

di Bianca Bonacci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *