Londra dà il via alla London Fashion Week Men’s 2020

4 Gennaio 2020 • Fashion

Le città della moda si preparano ad invadere le passerelle con le collezioni maschili Autunno/Inverno 2020. Ad aprire le danze sarà Londra, capitale della moda inglese che tra il 4 e il 6 gennaio ospiterà sfilate e tantissimi eventi unici.

London Fashion Week Men’s Fall/Winter 2020

Sabato 4 gennaio inizia la London Fashion Week Men’s Fall/Winter 2020, che segna l’inizio delle settimane della moda nelle città di Londra, Milano, Parigi e New York. Come di consueto le sfilate si terranno nel cuore della East London e saranno trasmesse in live-streaming sul canale Instagram ufficiale della London Fashion Week.

Dall’anno della Brexit si è aperta, inoltre, una collaborazione tra la Camera Nazionale della Moda Italiana e il British Fashion Council, che porterà a Milano una parte della London Fashion Week, come i designer Stella McCartney e Alexander McQueen. Infatti, il British Fashion Council ha confermato la collaborazione, al fine di riunire alcuni giovani talenti creativi inglesi con il meglio della manifattura italiana. Le due istituzioni presenteranno, quindi, una selezione di designer italiani e inglesi che rappresenterà una straordinaria opportunità per sostenere i rispettivi brand e dare loro visibilità.

Designer emergenti

Oltre ai nomi già famosi sulla scena inglese, per questa London Fashion Week si aggiungeranno una serie di designer emergenti che fanno parte del programma “NewGen”. Tra questi troviamo Nicholas Daley, Per Gotesson e Stefan Cooke. L’edizione di gennaio della Settimana della Moda di Londra vede il ritorno di Wales Bonner e l’attesissimo spettacolo di Martine Rose, che è stata nominata British Designer of the Year ai The Fashion Awards 2019.

Ci sarà anche Edward Crutchley, vincitore del premio internazionale Woolmark 2019, che ha impressionato giornalisti e buyer con la sua collezione la scorsa stagione. Mentre Bethany Williams presenterà la collezione all’interno dello spazio espositivo principale, sotto la piattaforma “Positive Fashion”, che celebra le migliori pratiche del settore e incoraggia le future decisioni commerciali a creare cambiamenti positivi. Inoltre, sarà presente un’installazione creativa creata dall’artista emergente britannico Alexander James, in collaborazione con BFC New Wave.

Sfilate e presentazioni da non perdere

Tra le sfilate imperdibili di questa edizione della London Fashion Week Men’s possiamo ricordare Sabato 4: A Cold Wall, Edward Crutchley, Pacifism, Bethany Williams, Nicholas Daley e Late In Gold We Trust. Domenica 5: Munn, Chalayan, Stefan Cooke, Astrid Andersen, Wales Bonner, Art School e l’after party di Bianca Saunders. Lunedi 6: Hackett, Feng Chen Wang, BFC e Alexander James presentano One More Slope Preview e il party finale.

 

 

di Aureliana Santinato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *