Cover Credits
New York, NY

ph: David Becker

Un melodico Novembre

6 novembre 2017 • Editoriali

Novembre è la colonna sonora perfetta di uno scenario autunnale del tutto ipnotico e coinvolgente; uno spettacolo malinconico e ricco di fascino al tempo stesso, in cui natura e colori si fondono dando vita a scenari che incantano occhi e cuore. Ed è proprio in onore di questa melodia incantatrice che il nuovo numero di Gilt vuole dedicarsi al tema della Musica.

Impossibile non partire dalla nostra copertina e dalla sezione Interviews, che per questo mese vedranno protagonista il talento inesauribile di un artista d’eccezione, Andrea Bocelli; abbiamo avuto il piacere (e l’onore) di scambiare quattro chiacchiere con il Maestro toscano, che ci ha raccontato qualcosa in più in merito alla sua incredibile carriera, alla sua fede religiosa e alle tante attività e iniziative svolte nel sociale.

Seguendo come abili pianisti le note di uno spartito, arriviamo poi alla rubrica Rock the Town, che atterrerà niente meno che in Giamaica, isola paradisiaca che compone l’arcipelago delle Grandi Antille, nota per le meraviglie naturali, l’acqua cristallina e le sonorità Reggae.

Ma attenzione, perché anche la sfera del Lifestyle questo mese scenderà in pista con una fitta lista di eventi imperdibili, tra cui i concerti di artisti del calibro di James Blunt, Jamiroquai e Shakira, rispettivamente il 14 novembre, il 20 novembre e il 3 dicembre al Mediolanum Forum di Assago.

Infine, lo chef Fabio Castiglioni per Oh My Chef! sarà pronto a far cantare (e deliziare) il vostro palato con una squisita ricetta vegan a base di orzotto, zucca e mandorle. Come dire di no?

È tutto pronto; lasciatevi quindi conquistare dal potere attrattivo della Musica, perché come affermava il critico letterario, poeta e saggista britannico Samuel Johnson, “La musica è l’unico piacere sensuale senza vizi”.

Buona Lettura!

Clara Bacchetta

[ssba]
ArchivioEditoriali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *