Il digital marketing come missione: vi presentiamo Rachele Moscatelli!

18 novembre 2017 • Bloggers

La vita di Rachele Moscatelli ruota intorno ai social: di professione è una Social Media Manager, per passione una influencer con vasto seguito. A noi di Gilt ha confessato però di non essere solo un “robot”…

Cara Rachele, come si svolge la tua vita lontano dai social?

La mia vita è quasi interamente dedicata ai Social Network. Lavoro infatti come Social Media Manager per una nota agenzia di comunicazione, gestendo pagine social (Instagram, Facebook, Linkedin…) di brand di moda e beauty. Il marketing, anzi, il digital marketing in particolare, è la mia più grande passione. Ho dedicato anni di studio per riuscire a trasformare il mio hobby in un lavoro vero e proprio. Il prezioso tempo libero che mi rimane lo dedico alle persone per me più importanti. 

P.S: non sono un robot, faccio shopping anche io! Ne faccio fin troppo…

Credi che la musica influenzi in qualche modo il tuo umore? Cosa ti piace ascoltare alla radio? 

La musica è sicuramente la mia fonte principale di energia durante tutte le mie giornate e a qualsiasi ora. La scelta dei brani varia in base ai momenti e al mio umore. Quando lavoro, ad esempio, ascolto musica classica, mentre in auto reggaeton a tutto volume! Oltre che semplice compagna, la musica per me ha funzioni vitali. Mi ha salvata infatti da momenti difficili di tristezza o di rabbia.

 Cosa vuol dire, per te, essere un influencer?

Per prima cosa bisogna tenere in considerazione che i social media sono una questione di sociologia e di psicologia, più che di tecnologia. Il ruolo dell’influencer molte volte viene sottovalutato, ma non è per nulla semplice. Tutti noi tendiamo a paragonarci a personaggi di fama sul web. Prendiamo in considerazione gli abiti che indossano, il make-up che utilizzano, i locali che frequentano, gli esercizi che praticano in palestra. Gli influencer, che voi ci crediate o meno, dettano la moda e tutte le tendenze, a volte anche le peggiori. Sono l’interfaccia tra le aziende e i consumatori finali. Bisogna infatti porre molta attenzione a tutto ciò che si pubblica all’interno del proprio profilo, e ricordarsi che essere un esempio per gli altri è un compito delicato. 

 Quali sono gli aspetti del tuo lavoro che ami maggiormente?

Sicuramente l’aspetto che preferisco è la possibilità di mostrare ai miei followers uno stile di vita che fa sognare, ma che allo stesso tempo non è irraggiungibile. Mi piacerebbe essere presa in considerazione come una donna forte che ha raggiunto i suoi obiettivi attraverso determinazione e costanza, e anche come una ragazza che ama affrontare i suoi impegni giornalieri con un po’ di ironia, indossando outfit stravaganti e frizzanti.

Vi lascio con una citazione che amo: “Che sia benedetta la moda che ci mantiene volubili e leggere anche quando vorremmo essere profonde”.

Un grazie speciale a Rachele Moscatelli per la sua disponibilità!

di Federica Senatore

[ssba]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *