Un viaggio che profuma Issey Miyake

27 Novembre 2019 • Beauty

Issey Miyake, “moved by nature”

“La natura è la migliore creatrice di profumi, tutto ciò che devi fare è trarre ispirazione da lei”. Ed è proprio così che nascono le fragranze Issey Miyake. Una serie di profumi che rappresentano veri e propri biglietti da viaggio per esperienze olfattive e sensoriali nell’universo naturale. #MovedByNature: dal 2 settembre 2019 in tutte le profumerie Sephora, Douglas e Limoni, sono disponibili due nuove fragranze firmate Issey Miyake.

Le inedite essenze profumate sono la continuazione olfattivo-narrativa di un viaggio “moved by nature”. Una campagna che racchiude la filosofia per cui i profumi si definiscono il “fil rouge” e lo spirito che lega anima e natura. Per l’occasione, l’immensa diversità sensoriale della natura si sprigiona in due nuove interpretazioni del profumo icona del brand: l’Eau d’Issey. Da un lato, una fragranza femminile – l’Eau d’Issey Rose&Rose – e dall’altro, una fragranza maschile – l’Eau d’Issey pour Homme Wood&Wood.

Un simbolo in coppia

Questa volta Issey Miyake crea una coppia perfetta. Un duo complementare che, esprimendosi all’unisono, mostra sfaccettature diverse della stessa sostanza. In particolare, l’Eau d’Issey Rose&Rose rende omaggio alla rosa, regina incontrastata tra i fiori. Mentre l’Eau d’Issey pour Homme Wood&Wood regna grazie all’intensità dei legni. La rosa e il legno, una coppia nata sotto il segno delle dualità. Due profumieri – Dora Baghriche e Marie Salamagne – due fragranze e due ingredienti protagonisti per parte. La rosa bulgara e centifolia per la fragranza femminile e le note legnose del cedro e del legno di sandalo per la fragranza maschile.

L’Eau d’Issey Rose&Rose

Il viaggio che Issey Miyake ha pensato per l’Eau d’Issey Rose&Rose comincia in un giardino di rose. All’entrata, immerso nella natura, un cesto di lamponi e pere aromatizza l’ambiente con note fruttate sfiziose. Continuando, si entra nel cuore del giardino, dove l’essenza di rosa bulgara e centifolia, infusa con l’osmanto e i suoi accenti fruttati, inebria l’olfatto. Un percorso che termina al sapore di patchouli e cashmeran. Il packaging è ispirato alla forma piramidale dell’Eau d’Issey. Una boccetta avvolta da un velo di rosa che al tatto risulta setosa e vellutata, eco alla morbidezza dei petali di rosa.

L’Eau d’Issey pour Homme Wood&Wood

Per la fragranza maschile, Issey Miyake ha invece optato per una passeggiata nella foresta. Qui, un albero di pompelmo profuma l’ambiente, arricchito dalla freschezza speziata dell’essenza di elemi e accompagnato da una punta di cardamomo. In un attimo, ci si ritrova avvolti dalla potenza dei legni, dove si intrecciano l’essenza di cedro con il legno di sandalo. Un intenso tripudio che si conclude su un fondo muschiato che prolunga una essenza di vetiver e di patchouli. Il packaging con delicate sfumature marroni sembra immerso in una foschia silvestre. Mentre il tappo in legno ne sottolinea le nervature.

Issey Miyake

Sopravvissuto alla bomba atomica di Hiroshima, Issey Miyake non è solo un designer. Lo stilista giapponese può infatti essere considerato un artista a 360 gradi. La sua filosofia è la ricerca di materiali nuovi e tecnologie futuristiche, ispirate all’arte, all’architettura o a semplici incontri quotidiani. Proprio grazie a questo spirito creativo, il brand giapponese è riuscito a creare un mix perfetto di culture diverse. Tradizione e avanguardia, sobrietà e colore, natura e raffinatezza. Sono questi gli ingredienti che ti faranno innamorare di un brand che grazie alle sue fragranze ti regalerà il “pass” per esperienze suggestive ed emozionanti.

 

di Marta Mazzoleni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *