Pressoterapia, il trattamento estetico anti ritenzione idrica!

3 agosto 2017 • Beauty

La ritenzione idrica è un problema che affligge moltissime donne. Si stima infatti che circa un terzo soffra di questo disturbo, che fa sì che vengano trattenuti i liquidi nell’organismo, causando svariate problematiche tra cui fastidiosi inestetismi in diverse aree del corpo, in particolare glutei e addome. Proprio per questo motivo, sono sempre di più le donne che ogni anno decidono di rivolgersi ad uno specialista in medicina estetica. Tra i trattamenti più richiesti in questo senso vi è certamente la pressoterapia, una soluzione estetica molto apprezzata perché non invasiva, dagli effetti duraturi e visibili in poco tempo.

Un solo trattamento, tantissimi benefici

Tra gli innumerevoli benefici della pressoterapia menzioneremo in questo articolo i principali, quelli che rendono questo trattamento la scelta preferita di molte pazienti. In primo luogo, la pressoterapia è molto efficace nel combattere gli inestetismi della cellulite, nemica di tantissime donne di qualsiasi età. Dopo poche sedute, infatti, sarà già possibile godere degli effetti positivi del trattamento, che renderà meno visibili le fastidiose “fossette” che si formano soprattutto su glutei e cosce. Oltre a ridurre la cellulite, la pressoterapia permette anche di ridurre il grasso localizzato e consente quindi di guadagnare preziosi centimetri proprio nelle zone più critiche del corpo femminile, quali addome, fianchi e glutei. In generale, si tratta di un trattamento che aiuta e stimola la circolazione, con tutti i benefici che ne derivano.

Poche sedute e risultati duraturi

Come abbiamo già accennato, la pressoterapia è una procedura assolutamente non invasiva, indolore e sicura. Utilizza delle particolari apparecchiature che esercitano una pressione sulle zone da trattare al fine di riattivare la circolazione, e non prevede interventi chirurgici di sorta. Il numero di sedute a cui sottoporsi varia in base alle specifiche esigenze di ogni paziente, ma in genere si aggira intorno alla decina. Ogni seduta ha una durata di tre quarti d’ora. Sottoponendosi ad un ciclo completo sarà possibile apprezzare i risultati del trattamento dopo circa un mese; risultati che saranno duraturi a patto che alla pressoterapia vengano associati una regolare attività fisica e uno stile di vita sano.

[ssba]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *